Per le strade lo spettacolo-riflessione "La guerra! Chi ha detto guerra?"

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

539

Dal 23 al 28 giugno 2006, nelle piazze di Francavilla al Mare, Cappelle Sul Tavo, Pianella, Montesilvano, Spoltore e Pescara, - a conclusione del laboratorio teatrale “ Il Corpo e la Maschera”, - sarà presentata la “La Guerra! Chi ha detto Guerra?”.
La rappresentazione narra del percorso creativo ed espressivo vissuto dai partecipanti, durante il laboratorio di pedagogia teatrale e didattica artistica, che quest'anno
ha affrontato “la guerra” come argomento.
Parallelamente alla tecnica di costruzione della maschera in cartapesta, si sono avviate letture, analisi e riflessioni legate alla “guerra”, partendo dalle domande più semplici: che cosa è la guerra? e perché la guerra?
«Ci premeva indagare sulla guerra con i giovani, e tentare un possibile attraversamento di questo argomento», spiegano gli organizzatori, «e a seguito dei diversi temi discussi: la violenza, la rabbia, il conflitto, l'odio tra i popoli, e quanto altro inerente, sono state proposte improvvisazioni, da cui è nata una scrittura scenica originale, necessaria per strutturare le azioni sceniche che saranno presentate coralmente dal gruppo. Il percorso laboratoriale ha proposto un cammino alla scoperta delle capacità manuali-emotive-espressive-relazionali dei partecipanti che anche quest'anno ha visto una massiccia presenza di partecipanti, provenienti da diversi paesi e città, compresi tra le province di Pescara e Chieti, e anche di studenti universitari presenti nei nostri territori per studio, allargando così l'eco del progetto anche oltre regione.
E' già da qualche anno che si riconferma il consenso de “Il Corpo e Maschera” per la sua modalità di sperimentazione artistico-sociale, e per la sua forte valenza educativa-culturale i cui obiettivi sono quelli di aggregare i giovani intorno ad una attività che li veda pienamente protagonisti, promuovendo conoscenza individuale e collettiva, per favorire autostima, autonomia, comunicazione, socializzazione, competenza creativa e abilità relazionali, incrementare interesse per nuovi linguaggi espressivi, trasmettere tecniche teatrali e artistiche,
avvicinare alla cultura, prevenire il disagio e promuovere il benessere della persona.

“Il corpo e la maschera”, è un Progetto Educativo Territoriale Integrato che vede impegnati i comuni di: Spoltore capofila, Cappelle sul Tavo, Montesilvano, Pescara, Pianella, Francavilla al Mare, la Provincia di Pescara, la Provincia di Chieti, l'Unione dei Comuni dell'Area Urbana Chieti-Pescara.
Il progetto, la produzione e l'organizzazione sono a cura di Cam Lecce e Jörg Grünert dell'associazione Deposito Dei Segni.

CALENDARIO DELLE DATE DE LA GUERRA! CHI HA DETTO GUERRA?

23 giugno ore 23,30 Rotonda Michetti, Francavilla al Mare (CH)
24 giugno ore 21,30 P.zza Marconi, Cappelle Sul Tavo (PE)
25 giugno ore 21,30 Largo del Teatro, Pianella (PE)
26 giugno ore 21,30 Chiesa Madonna della Neve, Montesilvano C. (PE)
27 giugno ore 21,30, P.zza Atene, Villa Raspa – Spoltore (PE)
28 giugno ore 21,30 P.zza dell'Incontro – Via Basento (zona D. Donato)
Pescara (PE)

21/06/2006 8.18