"Canone inverso", il primo festival del duetto ad Atri

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

725

Il primo festival del duetto.
Primo nel suo genere è stato organizzato dall'associazione culturale St@rt di Castelnuovo (Te).
Artisti e musicisti in duetto si alterneranno tra musica, parole e mostre (pittura – installazioni - musica).
Il filo conduttore della rassegna è il tema del doppio, del binomio, nell'organizzare questa rassegna non solo si è tenuto conto del duetto come binomio di due musicisti che si completano a vicenda, ma anche del binomio tra bellezze storico/culturali e naturalistiche della nostra provincia e arte, infatti i Calanchi di Atri, la Torre di Cerrano, S Maria di propezzano, le Scuderie Ducali di Atri, la Pineta Storica di Pineto, faranno da suggestivo sfondo a questo festival.
«La scelta di questi luoghi non è stata casuale», spiegano gli organizzatori, «l'intento della manifestazione è anche quello di far uscire questi posti dalla loro solitudine serale e farli diventare per una notte protagonisti. Il titolo della rassegna è stato ripreso dall'omonimo libro di Paolo Maurensing».
La prima serata della rassegna è prevista per questa sera presso la riserva naturale dei calanchi di Atri (ore 21), la serata avrà inizio con la Performance di body art “la fucilazione” di Attilio Pela e Fabrizio Palazzese, per poi proseguire con due concerti in duetto : Morgan Fascioli (vasi, percussioni) e Gionny Di Clemente (chitarra) e Luca Bulgarelli (contrabbasso) e Massimiliano Coclite (voce).
Nel corso del festival vi saranno due anteprime nazionali il 24 giugno con il concerto del duo John Taylor (pianoforte) e Diana Torto (voce); e il 26 luglio con il concerto del duo Antonello Salis (pianoforte/fisarmonica) e Fabrizio Bosso ( tromba).



PROGRAMMA COMPLETO



18 giugno 2006 – Riserva naturale dei calanchi, ATRI – ore 21.00 NATURA E MUSICA
Performance di body art “la fucilazione” di Attilio Pela e Fabrizio Palazzese
Nella serata si alterneranno concerti in duetto.
La scelta degli strumenti e la tipologia di musica regalano un ascolto ricercato e poco usuale:
• Morgan Fascioli (vasi, percussioni) e Gionny Di Clemente (chitarra)
• Luca Bulgarelli (contrabbasso) e Massimiliano Coclite (voce)

24 giugno 2006 – Scuderie Ducali di Atri - ore 21.30 ARTE IN MUSICA
Apertura della mostra di pittura di “Luigi e Riccardo Celommi” dal 24 Giugno al 30 Giugno
Per la prima volta in duo, gli eredi Celommi, padre e figlio, in due segmenti di pittura divisi da una generazione.

Seguirà, in anteprima nazionale, il concerto del duo John Taylor (pianoforte) e Diana Torto (voce).

2 luglio 2006 – Torre di Cerrano – ore 21.30 IL SUONO E IL VENTO
Mostra di Alejandro Guzzetti “Il suono e il vento”.
Gli strumenti eolici dell'argentino, per la prima volta in Abruzzo.
Sfruttando l'invisibile forza del vento, realizza particolari sculture, paesaggi sonori. Propone un'esplorazione nel vasto mondo dei suoni eolici.
La performance sarà accompagnata da musiche sperimentali studiate dal M° Fabrizio Mandolini e Carlo Laurenzi

14 luglio 2006 – Chiostro S.Maria di Propezzano – ore 21.30 ARTE E MUSICA
Mostra di Pittura di Attilio Pela e Fabrizio Palazzese e momento di pittura estemporanea
concerto dei duetti composti da
• Fabrizio Mandolini (sax soprano) e Carmine Ianieri ( sax tenore)
• Alessia Martegiani (voce) e Nicola Cordisco (chitarra)


26 Luglio 2006 – pineta di Pineto – ore 21.30 ESPRESSIONI E MUSICA
Nella cornice dell'istallazione artistica di Sergio Florà, le fotografie di Stefano Saverioni.
Seguirà, il concerto del duo, elusiva nazionale:
Antonello Salis (pianoforte/fisarmonica) e Fabrizio Bosso ( tromba).


17/06/2006 9.14