Arrivano gli aperitivi in concerto a Lanciano

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2658

LANCIANO. Musica e degustazioni, un appuntamento per timpani e palati raffinati. Ecco il programa.
Musica classica da... degustare.
E' un incantevole connubio tra cultura ed enogastronomia quello offerto da “Aperitivi in concerto” la rassegna promossa a Lanciano dall'associazione culturale “Lanciano Domani” e dal Rotary international club di Lanciano.
Si tratta di una serie di appuntamenti domenicali che propongono, in diversi spazi della città, la possibilità di assistere a un concerto di musica classica degustando vino e assaggiando i piatti tipici della tradizione locale offerti dalla ditta Ursini.
Itinerari alla scoperta del legame segreto tra musica e vino, dunque, per soddisfare il piacere di ascoltare buona musica, ma anche le delizie del palato.
I concerti, tutti ad ingresso libero con degustazioni gratuite, andranno avanti fino a dicembre.
Il primo è in programma per domenica 30 ottobre, alle 18 presso la sala Mazzini.
Sul palcoscenico lo Swing jazz quintet di Lanciano che si esibirà con musiche di Porter, Ellington, Gershwin e altri.
L'ascolto sarà accompagnato dalla degustazione di due vini Zaccagnini: il San Clemente Chardonnay e il San Clemente Montepulciano.
Domenica 6 novembre, sempre alle 18, Aperitivi in concerto sarà ospitato nel teatro comunale Fedele Fenaroli.
L'Orchestra da camera del teatro Marrucino di Chieti eseguirà brani di Vivaldi e Mozart... in jazz. Sul palcoscenico due solisti d'eccezione: Michele Di Toro al pianoforte e Irene Tella al violino. Il tutto accompagnato dalla degustazione di , uno dei più apprezzati vini della cantina Marramiero.
Si prosegue domenica 27 novembre in sala Mazzini con il concerto del Quintetto di fiati italiani con musiche di Haydin, Mozart, Farkas, Rossini e Gershwin. Il nettare di Bacco offerto ai pubblico, con il solito accompagnamento dei prodotti locali, sarà l'Escol, prodotto dalla cantina San Lorenzo di Castilenti.
Il 4 dicembre l'ultimo appuntamento della rassegna, alle 18 presso la sala Mazzini. Sul palcoscenico saliranno la Camerata XVII, ottoni e chitarre, e il Coro polifonico , entrambi da Budapest. Protagonisti... in musica, saranno i più celebri compositori del panorama classico internazionale: Bach, Handel, Brahms, Tsaikovsky, Farkas, Weiner Bartok, Schubert, Leoncavallo, Verdi. Il Pecorino e Il Testarossa, entrambi prodotti di Pasetti, divideranno la scena con la musica.
«Aperitivo in concerto – spiega Angelo Rosato, presidente del Rotary club di Lanciano – è un seminario-degustazione pensato per meglio approfondire compositori e musica e per meglio conoscere il vino, prodotto per eccellenza della nostra regione. Per ogni appuntamento – prosegue Rosato – vengono scelte una o più etichette dello stesso produttore, vini che, per loro caratteristiche, abbiano analogie con la musica proposta durante la serata. Al termine del concerto – conclude il presidente del Rotary – il sommelier di turno guiderà la degustazione». Daniela Di Cecco 14/10/2005 8.24