"TangoXdue" a Castel Frentano con la magia di Astor Piazzolla

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1236

Il progetto TangoXdue nasce nell'inverno 2003 dall'unione di due grandi talenti abruzzesi, Mario Stefano Pietrodarchi e Andrea Di Paolo, rispettivamente fisarmonicista e pianista.
I due musicisti, nati ad Atessa (CH), (hanno trascritto e arrangiato per duo più di 30 brani di Astor Piazzolla, tra cui le Four Seasons, originariamente scritte per quintetto) saranno ospiti del teatro “Di Loreto – Liberati” di Castel-Frentano, il 28 aprile alle ore 21.

In meno di due anni di attività e con circa 100 concerti alle spalle, il progetto TangoXdue ha trovato concordi critica e pubblico, coinvolgendo città importanti quali Napoli, Ferrara, Ancona, Messina, Milano, Firenze, Gaeta, Bari, Itri, Trieste, Torino, Taormina, in un progetto con Zelig Circus al fianco di Paolo Belli e Marco Berrì delle Iene, L' Aquila nella rassegna "Pietre che cantano", Martina Franca nell'ambito del "Festival della Valle D'Itria", Maiolati Spontini, ospiti del "Premio Vallesina", Roma nel programma estivo del "Fontanone Estate" e nel "Festival Internazionale di Nuova Consonanza" e ha fatto da colonna sonora allo spettacolo teatrale "Zona Cesarini", di Luca Pagliari, presso il teatro "La Fenice" di Senigallia (AN), spettacolo patrocinato dal Guerrin sportivo e da SKY. Nell' estate 2005 sono stati invitati in Portogallo per una tournèe estiva, con concerti nei teatri di Lisbona, Alcobasa, Nazarè, Pataias, Porto de Mos. Nella primavera del 2006 hanno suonato in Serbia Montenegro, con un progetto sponsorizzato dall'Istituto Italiano di Cultura di Belgrado.

Nei prossimi mesi, oltre a concerti in Italia (Belluno, Roma – nel MeditangoFestival – Piacenza, Venezia, Palermo, Catania, Napoli, Terracina, Scanno, Siena), Mario Stefano Pietrodarchi e Andrea Di Paolo saranno ospiti del TangoFestival di Ikaalinen in Finlandia; ad Hannover in Germania per seminari e concerti sul Tango con Elsbeth Moser, nota esecutrice contemporanea, che ha al suo attivo un'intensa collaborazione artistica con la compositrice Sofia Gubaidulina; in China e Korea nel progetto Asia 2006, al fianco dell'Orchestra Internazionale d'Italia; in Bosnia e Serbia, dove terranno una masterclass di una settimana e 5 concerti nelle città di Sarajevo, Belgrado, Novi Sad, Kragujevac e Nis.

Da una delle diverse esibizioni live dei due musicisti è stato già tratto un Demo registrato in presa diretta ed è prevista per il 2006 l'uscita di un album interamente registrato in studio, per una nota casa discografica internazionale.
26/04/2006 12.40