Saggistica: oltre 60 gli autori in gara al premio "Città delle Rose"

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

860

Sessanta autori in gara delle più prestigiose case editrici, una multinazionale come sponsor ed una giuria di 80 ragazzi per la sezione “giovani”.
Sono gli elementi più significativi della 4° edizione del “Città delle Rose” premio per la saggistica edita bandito dal Comune di Roseto, che vivrà la sua giornata più importante sabato 20 maggio con la premiazione dei vincitori delle tre categorie.
«Siamo molto fieri di questa manifestazione – ha detto il Sindaco presentando ai giornalisti i libri in concorso – perché cresce insieme ad una riscoperta della lettura nel nostro Paese. Il coinvolgimento di tanti giovani va proprio in questa direzione, facciamo girare nelle Scuole Superiori i libri in concorso e dopo la lettura i ragazzi incontrano gli autori per discutere degli argomenti trattati nei testi. Il libro diventa così il mezzo per approfondire temi di grande attualità ed un modo per i giovani di avvicinarsi al mestiere dello scrittore».
Dopo aver sostenuto autonomamente il Premio nelle prime tre edizioni finalmente il Comune può contare sulla presenza di uno sponsor privato:«la multinazionale “La Farge” ha da subito dimostrato molta sensibilità ed ha accettato di contribuire all'organizzazione delle manifestazioni legate al Premio riconoscendone una forte valenza culturale e sociale – ha sottolineato Di Bonaventura».
Il concorso è riservato a volumi pubblicati dopo il primo gennaio 2006, di autori italiani e stranieri, dedicati ad illustrare la condizione dell'uomo contemporaneo così come si riflette nelle diverse discipline.
Saranno premiate due tra le opere in concorso, una di un autore italiano e l'altra di un autore straniero. È prevista inoltre l'assegnazione di un premio speciale per una sezione riservata alle tematiche giovanili dal titolo “Città delle Rose – “Micol Cavicchia” con la segnalazione di tre testi che trattano delle problematiche dei giovani.




«Una giuria autorevole presieduta dal Professor Vincenzo Cappelletti assicura al concorso la presenza degli autori più prestigiosi della saggistica edita – ha sottolineato Gabriella Lasca che del premio è ideatrice - ne fanno parte Franco Ferrarotti, Aldo Forbice, Renato Minore, Dante Marianacci, Alberto Oliverio, Daniele Cavicchia (Segretario) oltre al Sindaco Di Bonaventura. Il componente esterno della Giuria quest'anno sarà Maria Pia Di Nicola in rappresentanza degli utenti della Biblioteca comunale. La Giuria per le opere giovanili è formata da 25 alunni dell'Istituto Tecnico “V. Moretti”, da 25 alunni del Liceo “Saffo” e da 30 utenti della Biblioteca civica di età compresa tra 14 e 25 anni».
Il Premio “Città delle Rose” sarà il momento più alto delle celebrazioni per l'anniversario della nascita della città di Roseto (22 maggio 1860). Una settimana interamente dedicata ad eventi culturali con la presenza in città di scrittori e artisti.
Così come previsto dal Bando il vincitore deve essere presente alla cerimonia di consegna del premio.

22/04/2006 8.35