Il saggio di recitazione della scuola di teatro domani al San Filippo

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1973

Gli allievi del Corso di recitazione della Scuola di teatro, istituita da L'Uovo Teatro Stabile di Innovazione nel settembre del 1981 e diretta da Maria Cristina Giambruno, terranno il loro Saggio finale domani sera, martedì 11 aprile, al Teatro San Filippo con inizio alle ore 21.00.
Il corso tenuto da Maria Cristina Giambruno con la collaborazione di Alessandro Sevi ha avuto inizio in novembre ed è stato finalizzato alla valorizzazione e alla visibilità delle qualità espressive dei ragazzi che vi hanno preso parte e che sono stati guidati in un percorso formativo caratterizzato da specifiche e diversificate esperienze sceniche con la partecipazione a “Arbeit macht frei”, presentato al San Filippo il 27 gennaio scorso, in occasione della giornata della memoria, e a “Carnevale in scena”, tenuto sempre al San Filippo il 26 febbraio nell'ambito della programmazione domenicale “A teatro con mamma e papà”.
Il saggio di martedì si baserà su una libera interpretazione della commedia di William Shakespeare “sogno di una notte di mezza estate” in chiave decisamente contemporanea, con tutte le opportune integrazioni linguistico/formali consentite dalle moderne tecnologie dello spettacolo.
Ideazione, drammaturgia e regia sono della stessa Giambruno che si è avvalsa della collaborazione di Velia Gabriele per il trucco, di Corrado Rea per il design delle luci e di Fabrizio Mazzonetto per il suono.
A interpretare i numerosi ruoli dello spettacolo saranno gli allievi Alessia Angelone, Ludovica Aristotile, Marika Colaiuda, Luca Di Marco, Maura Di Nicola, Laura Giannetti, Maria Angelica Giuliani, Eleonora Muti, Eleonora Pace, Marta Papola, Loredana Sansone, Maria Vittoria Sorgi e Marta Tatananni.
In scena, insieme a loro, cinque giovani musicisti della nota KAPHEINA BAND che eseguiranno,rigorosamente dal vivo, brani di cover fra le più famose per permeare della giusta atmosfera la dinamica drammaturgica della rappresentazione: Federico Giuliani (voce e chitarra), Claudio Coppotelli (chitarra), Fabio Mauro (batteria), Luca Di Nardo (basso) e Antonio Napodano (tastiera).

I biglietti per assistere al saggio, al costo di quattro euro saranno in vendita al botteghino del teatro a partire dalle ore 18.30. L'incasso sarà devoluto a beneficio dell'adozione a distanza.

10/04/2006 14.12