Ad Atri la presentazione del libro "Tempi e spazi dello sport"

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1474

Sarà presentato mercoledì 12 aprile, alle ore 11, presso Palazzo Duchi d'Acquaviva ad Atri, il libro “Tempi e spazi dello sport”, di Nico Bortoletto e Barbara Mazza dell'Università degli Studi di Teramo e del sociologo romano Luciano Russi.
Gli interventi degli autori, saranno preceduti da una presentazione a cura di Giuseppe Sorgi, presidente del Corso di laurea magistrale in Management dello sport e delle imprese sportive e di Everardo Minardi direttore del Dipartimento di Teoria dei sistemi e delle organizzazioni.
“In una società in continua evoluzione chiamata a ridisegnare i propri paradigmi culturali - si legge nella postfazione di Giuseppe Sorgi al libro - anche il tempo e gli spazi di non-lavoro non sfuggono all'appello. Manifestandosi come punto di convergenza delle dinamiche spazio-temporali della stessa realtà sociale, i luoghi e i momenti del tempo libero possono rappresentare, infatti, le spie di tale mutamento”.
«L'analisi svolta nel volume – prosegue - ricostruisce l'evoluzione del processo di de-tradizionalizzazione di tempi e spazi dello sport, mettendo in relazione due realtà diverse, l'inglese e l'italiana, su un terreno comune quello della trasformazione concettuale e strutturale degli stadi di calcio».
«Ne scaturisce – conclude Sorgi - una precipua illustrazione di come entrambe le realtà celino in tempi e modi diversi, la trasformazione socio-culturale in atto».
10/04/2006 13.21