Al via a Spoltore l’edizione 2006 de "i colori del territorio"

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1085

Continua il percorso di ricerca legato ad uno degli elementi più importanti della nostra vita percettiva, emotiva e culturale ovvero il colore. Anche quest'anno, infatti, l'associazione spoltorese “I colori del territorio” presenta un'inedita rassegna d'arte coinvolgendo due artiste d'eccezione: Mandra Cerrone e Silvia Pennese. L'evento, intitolato “Oro”, sarà inaugurato oggi pomeriggio alle 18 presso l'Area E-spo in Via Dietro le Mura numero 16/1. A presiedere l'apertura della mostra i membri dell'associazione culturale capeggiati dal Presidente, Edgardo Cotellucci, operatori artistici e semplici appassionati del mondo dell'arte. La scelta d'intitolare l'edizione 2006 “Oro”, nasce dalla presenza di quest'elemento in entrambe le opere esposte dalle due artiste.
L'oro diventa il collante e l'elemento principale che preserva i lavori di Mandra Cerrone e Silvia Pennese come se questo, grazie alle sue qualità di durevolezza nel tempo, potesse, in un certo qual modo, conservare nel corso degli anni i sentimenti e le emozioni raccontate nelle opere delle due artiste. L'oro come elemento prezioso e simbolo di potere regale ma anche, come movente di corruzione e di peccato, metallo indistruttibile complice di violenza e cassaforte di ricordi, come quelli conservati in un oggetto d'oreficeria, donato da un uomo all'altro. L'esposizione, ad ingresso libero, rimarrà aperta fino al 14 aprile dalle 17.30 alle 20.30.
Ivan D'Alberto 08/04/2006 16.51