Al Leoncavallo la "Pescara del futuro" dello scrittore Di Iacovo

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1197

Grande successo in tutta Italia per il romanzo del pescarese Giovanni Di Iacovo dal titolo "Sushi Bar Sarajevo" Edizioni Palomar, 2006, che ha ricevuto entusiastiche recensioni anche sulla stampa nazionale.
Dopo averlo presentato a Pescara in un recital-spettacolo davanti ad un Museo Colonna stracolmo per poi proseguire nelle principali librerie della regione,
Di Iacovo è stato contattato da librerie di tutta Italia. Dopo averlo presentato domenica scorsa a Roma, sabato Di Iacovo è stato invitato a parlare del suo orwelliano romanzo di fantapolitica nello storico centro sociale milanese Leoncavallo, dove darà vita ad una dinamica presentazione-recital.
«Sono felice di essere contattato sia da librerie nazionali come la Feltrinelli che da realtà militanti come il Leoncavallo - afferma Di Iacovo - E' importante per me continuare a far vivere e crescere il mio romanzo diffondendo i messaggi e la passione che vi ho infuso nel modo più capillare possibile. E' per me una grande emozione conoscere persone che hanno letto il mio libro nelle città dove vado, così come è sempre una sfida tentare di incuriosire un nuovo pubblico. Ho vissuto un anno e mezzo con i miei personaggi, facendoli vivere, interagire, innamorare e morire, e ora che il libro è stato completamente partorito e gettato via da me, nella società, spero che abbia una sua buona e lunga vita propria. Intendo comunque accompagnare i suoi primi passi».
Dopo Roma e Milano, Di Iacovo presenterà il suo libro a Bologna con lo scrittore Valerio Evangelisti, a Genova, a Grosseto e sarà poi ospite di un festival di letteratura a Prato. Presenterà poi di nuovo il suo libro dalle nostre parti alla libreria Primo Moroni di Pescara, alla libreria Mate di San Giovanni Teatino e al Book Cafè di Montesilvano.

06/04/2006 8.40