"Majellarte" cinque concerti per cinque paesi

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3460



CHIETI. Il connubio tra la buona musica e le bellezze del territorio torna con la XXI edizione di MajellArte, la rassegna musicale organizzata dalla Società Italiana della Musica e del Teatro di Chieti (Simt). Con il suggestivo titolo di “Passeggiate musicali nella regione verde d'Europa”, il festival internazionale itinerante si svolgerà dal 27 luglio al 19 agosto, con cinque concerti in cinque diversi posti.
E' un viaggio che ogni anno -ormai sono 21- propone interessanti e prestigiosi concerti di musica classica nei borghi montani e sulla costa, offrendo al contempo la possibilità di scoprire le bellezze del territorio.
«Dopo un drastico taglio dei fondi, l'edizione di quest'anno è stata purtroppo riformulata con un numero minore di concerti», spiega il presidente del Simt, Antonello Pellegrini (il direttore artistico è il maestro Maurizio Colasanti), «saranno cinque, ognuno dei quali si svolgerà in un paese diverso».
Si inizierà martedì 27 luglio a Francavilla al Mare, alle 21,30, presso il Museo Michetti (MuMI), con un concerto per pianoforte solo di Enrique Batiz, considerato uno dei più grandi interpreti nel continente americano, con le musiche di Beethoven e Chopin.
Il 31 luglio a Fara Filiorum Petri, alle 21 in piazza Municipio, sarà di scena il Magnasco Movie Quartett: con la partecipazione straordinaria del campione del mondo di fisarmonica Gianluca Campi, il Quartetto proporrà le più belle colonne sonore di film scritte dai più grandi compositori del genere, da Rota a Morricone.
Il 6 Agosto la rassegna si sposterà a Pretoro: alle 19, presso il chiostro della chiesa di San Nicola, il duo pianoforte a quattro mani, Laura Beltrametti ed Ennio Poggi, suoneranno musiche di Bellini, Litz, Gounod.
Il 18 agosto invece sarà di scena a Guardiagrele, alle 21,30 nel chiostro di San Francesco, il duo soprano e pianoforte, Maria Rita D'Orazio e Ivana Francisci, che proporranno le più belle pagine di arie d'opera, uno spettacolo dal titolo “Tutta Colpa Dell'Amore” con brani di Verdi, Rossini, Puccini.
Il 19 Agosto replicheranno presso il complesso monumentale di Borrello, alle 21,30.
MajellArte è organizzata con il patrocinio e il contributo della Regione Abruzzo, della Provincia di Chieti e dei Comuni di Francavilla al Mare, Fara Filiorum Petri, Pretoro, Guardiagrele e Borrello.

26/07/2010 15.41