Pineto Accordion Jazz, arriva anche Gino Paoli

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1902



PINETO. Parte venerdì prossimo, 23 luglio, la sesta edizione del Pineto Accordion Jazz Festival, manifestazione di punta dell'estate pinetese, presentata ufficialmente questa mattina dall'assessore Filippo D'Agostino e dal direttore artistico Renzo Ruggieri, con la partecipazione della presentatrice e madrina dell'evento Maria Rita Piersanti. Nei giardini di villa Filiani, dove in questi giorni si sta allestendo il palco per gli artisti, il primo appuntamento sarà con Martin Lubenov, direttamente dalla Bulgaria, con il Quintet “The Old Five Swingers”, che si esibirà con la sua fisarmonica abbinandola ad uno swing molto particolare.
La serata clou è quella di sabato 24 luglio, quando sul palco salirà Gino Paoli con “Un incontro di Jazz”, mentre non sarà da meno neppure la domenica 25 con Massimo Tagliata che salirà sul palco assieme al suo gruppo.
«Avremo tre grandi nomi», ha sottolineato l'assessore alle manifestazioni Filippo D'Agostino, «Lubenov è un fisarmonicista bulgaro che con il suo strumento riesce a fare cose straordinarie. Il maestro Renzo Ruggieri, il nostro direttore artistico, è riuscito a portarlo a Pineto e a proporre qualcosa di davvero straordinario. Avremo poi Gino Paoli che non ha certamente bisogno di presentazioni e infine Massimo Tagliata che, per chi non lo conoscesse, ha accompagnato spesso Biagio Antonacci nei suoi concerti».
Pineto Accordion Jazz Festival è diventato in questi anni un appuntamento fisso.
Nelle ultime due edizioni sono stati realizzati anche dei cd che hanno raccolto le musiche proposte in quelle serate.

20/07/2010 14.00