Cineramnia, ciack si gira in città

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2432


TERAMO. Lunga mattinata di riprese ieri per la regista Laura Bispuri che sarà a Teramo fino a domenica per girare il suo corto in 3D.
Dalle 5 del mattino fino al pomeriggio alle 14 la regista e la sua troupe hanno girato nella zona della piscina Acquaviva, con tante comparse e due protagonisti d'eccezione: Antonio Topitti, presidente provinciale della Confesercenti, personaggio molto conosciuto in città, e Manuela Di Giacinto, che nel corto interpreta la sua compagna.
Il film, infatti, è basato su un amore “over”, che nasce e si sviluppa tra due personaggi non più giovanissimi. I due, all'inizio un po' scettici e dubbiosi, alla fine si lasceranno andare ai loro sentimenti.
Un film tutto da scoprire, sia per la novità rappresentata dalla tecnica di ripresa in 3D, sia per il tema trattato, con scene comiche e tenere al tempo stesso.
Da non perdere la performance dei due teramani, che, come ha detto la regista, «sono stati splendidi e molto bravi».
Oggi Laura Bispuri continuerà a girare nella stessa location mentre domenica ci sarà il gran finale, con una scena corale di una processione in piazza Orsini, a cui parteciperanno circa 50 comparse, che certamente attirerà la curiosità dei passanti.
Il film verrà proiettato a Teramo al termine della manifestazione.
Intanto il “circuito” di cinema in 3D che proietteranno i film del Festival Cineramnia si allarga: grazie al successo della scorsa edizione di Cineramnia al riscontro che l'originale kermesse sta avendo sulla stampa nazionale, anche il Movieplex de L'Aquila e il cinema “Aurora”di Reggio Calabria , proietteranno, quasi in contemporanea con l'evento teramano, i film in concorso.
17/07/2010 10.20