Monte Montgomery al Teatro Rossetti di Vasto

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

6300


VASTO. Mercoledì 5 maggio alle ore 21.00 il chitarrista americano Monte Montgomery sarà a Vasto per un concerto.
Dopo la chiusura della stagione concertistica del Teatro Rossetti con Joe Lochke quartet si riparte subito preannunciando la prossima stagione con un concerto “mozzafiato”.
Monte Montgomery con il suo sorprendente fretwork, la combinazione unica di stile finger-picking e accordi pionieristici e veloci, lascia spesso sconcertati anche i musicisti più esperti.
Mentre Monte rimane un enorme enigma nell'universo della chitarra, la sua fama si è diffusa a macchia d'olio da quando è comparso la prima volta al festival musicale “Austin City Limits”, evento riservato ai migliori talenti della scena musicale Americana.
Nel 2004 Monte è stato incluso nella lista dei “50 migliori chitarristi acustici di tutti i tempi” dalla rivista Guitar Player Magazine ed è stato il primo in assoluto ad essere menzionato dalla rivista Guitar One Magazine nella lista dei Migliori 10 Nuovi Chitarristi Americani inoltre è stato l'unico a vincere per ben sette anni di fila il concorso “Miglior Chitarrista Acustico” all'Austin Music Awards.
Nonostante la sua fama crescente lo ha portato ad essere definito Miglior Chitarrista Acustico del mondo, in realtà Monte Montgomery non è solo un eccellente chitarrista con più trucchi nelle sue corde rispetto ad altri, ma anche un abile compositore, un grande cantante e uno straordinario arrangiatore.
04/05/2010 13.29