Pronto il calendario natalizio di Torre de’ Passeri

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

7923


TORRE DE' PASSERI. Tra appuntamenti con la tradizione e novità assolute è stato varato il programma del Dicembre torrese 2009, il calendario degli appuntamenti per grandi e piccini delle festività natalizie promosso ed organizzato da Comune, Pro-loco e Parrocchia di Torre de' Passeri.
Si parte il 13 dicembre con l'attesa festa di Santa Lucia che culminerà con la solenne processione per le vie del paese (ore 17.40) e il tradizionale ed amato Ballo della Pupa (ore 19).
La giornata sarà animata dal concerto bandistico “Antonio Natarelli” di Bussi sul Tirino che sfilerà per le vie del paese. Spazio alla musica, al gusto e all'oggettistica artigianale sabato 19 nel corso della prima edizione del Mercatino di Natale (Piazza Plebiscito a partire dalle 15.30) dove associazioni e cittadini porteranno in piazza i prodotti della tradizione e per i più piccoli ci sarà anche Babbo Natale.
Lunedì 21 dicembre la Chiesa parrocchiale di piazza Mazara (ore 21) ospiterà lo spettacolo teatrale “Nu Natale npo' speciale” messo in cena della compagnia “Nulampedegiuventù” della cooperativa sociale il Germoglio di Pescara, mentre mercoledì 23 dicembre ci sarà, sempre nella struttura che ospita la chiesa parrocchiale (ore 21), la rappresentazione della natività interpretata dai bambini del catechismo.
Domenica 27 nella sede della Pro loco (ore 16.30) appuntamento per i più piccoli con la proiezione di un film per bambini, mentre il 3 gennaio (Chiesa parrocchiale ore 21) sarà proposto un nuovo incontro con il teatro e gli attori della cooperativa sociale il Germoglio di Pescara dal titolo “Nu lampe…ddu lampe…tre lampe…a ciel serene”. Infine, spetterà all'associazione culturale Santa Maria della Tomba di Sulmona chiudere, il 6 gennaio, le festività con un formidabile spettacolo di falconeria (Piazza Giovanni XXIII, ore 15.30).
La manifestazione si aprirà con il volo inaugurale del falco sacro a cui seguirà la sfilata del corteo storico per le vie del paese ed infine il volo di maestosi uccelli rapaci seguiti da uno spettacolo di musici e sbandieratori che saluteranno il nuovo anno, chiudendo in grande stile il calendario delle manifestazioni.

30/11/2009 14.09