Torna il festival delle bande di Giulianova

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

6279



GIULIANOVA. Una festa di musica e di colori che parla a tutto il mondo torna a rallegrare l'Abruzzo per il decimo anno consecutivo. Si tratta del Festival Internazionale di Bande Musicali, in programma a Giulianova (Teramo) dal 25 al 27 settembre 2009. La Rassegna, che solitamente si svolge nel mese di aprile, è stata posticipata a seguito del sisma che ha colpito l'Aquila, ed ora torna per regalare un momento di allegria e di speranza per la ricostruzione.
«Tutti i gruppi iscritti per la manifestazione in programma ad Aprile hanno compreso il motivo della nostra decisione- spiega Mario Orsini del Comitato organizzatore – partecipando la loro solidarietà per le popolazioni colpite dal sisma – ed ora sono tutti pronti per dare fiato agli strumenti e regalare al pubblico di appassionati uno spettacolo pieno di gioia».
Le bande in gara arrivano da Scozia, Polonia, Repubblica Ceka, Antille, Albania e Slovenia.
Per l'Italia ci saranno la Banda Città dei Mille di Bergamo, le Majorettes Compatrum di Roma, la Banda Lama di Perugia, la Banda Città di Petriolo di Macerata e la Fanfara dei Bersaglieri di Bellante.
La rassegna di Bande Internazionali si aprirà sabato 25 settembre con uno spettacolo che sperimenta la fusione tra le note e la moda.
Sarà Barbara Chiappini a presentare la speciale sfilata con gli abiti dello stilista Loris che si alterneranno con le esibizioni dei gruppi musicali e delle Majorette.
Il 26 di settembre alle ore 16.00, primo appuntamento con la grande parata inaugurale nel centro storico di Giulianova Paese e dopo le 20.00 appuntamento in Piazza Buozzi con i concerti dei gruppi internazionali.
Il 27 ancora sfilata con i gruppi che nel pomeriggio animeranno il lungomare di Giulianova. Dopo le 20.00 si torna in Piazza Buozzi a Giulianova Paese per la cerimonia di premiazione.

11/07/2009 11.45