Un cortometraggio per il futuro dell’Aquila

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3746

Un cortometraggio per il futuro dell’Aquila

L'AQUILA. Si concludono oggi nel centro storico della Città dell'Aquila le riprese del cortometraggio di fine corso per gli studenti del III anno dell'Accademia dell'Immagine.
Seppure in un momento di grande difficoltà nello svolgere le attività didattiche da parte di tutte le realtà aquilane che operano nel settore della formazione, grazie all'energia messa in campo dai docenti, dallo staff e dagli studenti dell'Accademia, anche questo progetto per l'anno accademico 2008/2009 è in dirittura d'arrivo.
Si tratta di un cortometraggio di fiction ideato dagli allievi con la supervisione degli insegnanti Trixie Zitkowsky e Marco Incagnoli, prendendo spunto dal drammatico evento del sisma che ha colpito L'Aquila recentemente.
Il racconto coglie, con molta sensibilità, uno dei tanti momenti vissuti in questi giorni dai cittadini aquilani, trovandosi a dover recuperare nelle abitazioni oggetti della propria vita accompagnati dai Vigili del Fuoco, con i quali anche solo per pochi minuti si condividono stati d'animo intensi, talvolta capaci di infondere un po' di speranza per riprendere un percorso di vita orientato al futuro.
Per interpretare con grande professionalità e partecipazione i protagonisti della storia hanno dato la propria entusiastica adesione gli attori Nanni Candelari (La parola ai giurati, Claudia la pazza), Regina Orioli (Ovosodo, L'ultimo bacio, La guerra degli Antò), Corrado Fortuna (Cefalonia, Caterina va in Città, Tutti pazzi per amore) e Sergio Assisi (Assunta Spina, Capri).
L'Accademia dell'Immagine ha voluto così dare un contributo a questo delicato momento per la Città dell'Aquila attraverso un racconto per immagini, come testimonianza di memoria per un'intera comunità.
Il video andrà in onda per la prima volta il 5 giugno nell'ambito della trasmissione “Il grande talk”, dedicata all'Aquila, su SAT 2000.
I nomi degli studenti, alcuni già diplomati, che hanno partecipato a questo importante momento:
Diego La Chioma, Juri Fantigrossi, Maurizio Forcella, Roberta Cipollone, Michele Giacardi, Lorenzo Puntoni, Marco Ciafarone, Flavia Tiberi, Marco Fusco, Maurizio Forcella, Dario Iachetti Antonio Paolucci, Linda Parente, Pierfrancesco Leoncini, Valerio Graziosi, Francesco Liberatore, Giorgio De Falco, Emanuele Di Marco, Pietro Pelliccione, Francesca Tracanna.

26/05/2009 16.30