"Il segreto dell'Aquila", l’ultimo film sulla città prima del sisma

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2665

"Il segreto dell'Aquila", l’ultimo film sulla città prima del sisma


L'AQUILA. Il Film è l'ultima opera filmica su L'Aquila, terminato solo poche settimane prima del disastroso terremoto del 6 aprile 2009 e mostra la città di Celestino, con i suoi monumenti e chiese di una bellezza incomparabile, rimanendo così l'ultimo documento audiovisivo dell'Aquila prima del terremoto.
Secretum Secretorum The Celestinian code è un film documentario di Germano di Mattia su Celestino V, il papa che occupò il trono pontificio dal 5 luglio 1294 al 13 dicembre dello stesso anno.
Il regista abruzzese ha girato in Italia (in particolare all'Aquila, Sulmona, Roccamorice, Rocca Calascio, Ocre, Sant'Eusanio Forconese, Aielli), in Francia (Lione, Chartres, Parigi, Le Mont Saint Michel, Rennes le Chateau e Lourdes) in Inghilterra (Stonehenge, Avebury, Glastonbury e St Michael Mount).
E' un percorso sulla vita privata del papa, definito nei versi danteschi, del ‘gran rifiuto' ma si vuol porre l'accento sul messaggio che emanò a tutto il mondo durante il suo brevissimo pontificato.
Il suo insegnamento, carico di eredità templari, ha lasciato il segno nella costruzione della basilica di Collemaggio della città dell'Aquila. Celestino V ha lasciato al mondo l'impronta di una spiritualità fondata sul perdono, quello vero, quello che viene dal cuore.
Il film è prodotto dalla società italiana Imaie (Istituto per la tutela dei diritti degli artisti interpreti esecutori), da Omnia Production e Germano Di Mattia.
Per l'opera dedicata a Pietro Del Morrone, Germano si è ispirato completamente ai libri della scrittrice aquilana Maria Grazia Lopardi, nota esperta di Celestino V, nonché di templari e della basilica di Collemaggio. Per maggiori informazioni potete visitare:

«Si tratta di un progetto che mi sta particolarmente a cuore», ha spiegato il regista, «oserei dire che è un'opera quasi profetica e sarei molto fiero di condividerla con il più gran numero possibile di persone. Sto per ultimare un´altra opera che farà conoscere meglio La città dell'Aquila a tutti, Il Mistero dell'Aquila " La Nuova Gerusalemme" basato sul libro best seller
"La Rivelazione dell'Aquila" degli scrittori aquilani Luca Ceccarelli e Paolo Cautilli».
Germano Di Mattia è stato insignito del riconoscimento del Premio emigrazione italiani nel mondo 2005, ha vinto il Salento film festival 2005 con il suo documentario "Valigie di cartone the Italian dream" e sempre nel 2005 risulta tra i vincitori della rassegna Spazio Abruzzo organizzato dal premio Flaiano di Pescara e di Memorie Migranti del 2009.
04/05/2009 16.06