4 appuntamenti Ensemble a fiati sinfonica abruzzese

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1528



PESCARA. Torna l'ensemble a fiati dell'orchestra sinfonica abruzzese con una produzione di gran livello che prevede l'esecuzione della Serenata in Mi bem. maggiore op. 7 di Richard Strauss, opera eseguita per la prima volta a Dresda sotto la direzione di Franz Wülner nel 1881, la Petite Symphonie di Gounod, composizione scritta per la "Societe de Musique de Chambre pour Instruments a vent" ed eseguita per la prima volta il 30 aprile 1885 alla Salle Pleyel, e la Serenata in Re minore op. 44 di Dvorak, risalente al 1878.
Quattro gli appuntamenti in programma in Abruzzo sotto la guida del direttore artistico dell'Isa, Vittorio Antonellini. Tre concerti, inseriti nella rassegna "Musica e territorio" sostenuta dalla Carispaq, sono previsti mercoledì 18 febbraio a Coppito, presso il Salone Casale Murata Gigotti alle 21. A seguire l'ensemble strumentale sarà impegnata Giovedì 19 febbraio a Ortona, al teatro Tosti alle 21, Venerdi 20 febbraio a Paganica (L'Aquila), nella Chiesa dell'Immacolata Concezione alle 18,30, infine Sabato 21 febbraio a Pescina (L'Aquila) al Teatro S. Francesco alle 17,30.

16/02/2009 11.34