Paolo Ferrari a Lanciano con Todo Modo

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2542



LANCIANO. Doppio appuntamento con il cartellone di prosa 2008/2009 - realizzato in collaborazione con l'ATAM - al Teatro Fenaroli di Lanciano giovedì 8 e venerdì 9 gennaio alle 21.00.
In programma Todo Modo di Leonardo Sciascia, adattamento teatrale di Matteo Collura, regia di Fabrizio Catalano Sciascia e Maurizio Marchetti, con Paolo Ferrari, Giuseppe Pambieri.

In occasione di questo spettacolo prenderà il via il laboratorio di formazione teatrale riservato a venti studenti degli Istituti Superiori di Lanciano denominato "Dietro il sipario", organizzato dalla Deputazione Teatrale "Teatro Comunale Fedele Fenaroli" di Lanciano; sei appuntamenti in totale per altrettanti spettacoli di prosa, teatro contemporaneo e teatro sacro, divisi ciascuno in due parti.
Mercoledì 7 gennaio è in programma la prima giornata di lavoro del primo incontro che, così come per tutti gli altri appuntamenti, sarà di preparazione e di presentazione del genere teatrale, del lavoro, della collocazione nell'ambito della storia del teatro, dell'autore e della trama; venerdì 9 gennaio - seconda giornata del primo incontro del laboratorio - Paolo Ferrari e Giuseppe Pambieri, protagonisti dello spettacolo, incontreranno gli studenti partecipanti, i quali potranno apprendere direttamente dalla loro testimonianza le motivazioni e le scelte effettuate per l'allestimento dello stesso.
Il laboratorio ha lo scopo di avvicinare e sensibilizzare i giovani alla scoperta ed all'approccio con l'arte teatrale attraverso incontri di presentazione e di confronto con alcuni degli spettacoli in cartellone. I giovani partecipanti avranno la possibilità di conoscere l'arte teatrale nelle sue più varie sfaccettature, rapportandosi con spettacoli di teatro classico, contemporaneo e sacro.
Gli studenti iscritti al laboratorio potranno assistere gratuitamente a tutte le rappresentazioni che formano oggetto di studio del laboratorio "Dietro il sipario", e dovranno, per ogni spettacolo proporre apposita recensione.

07/01/2009 8.37