A Teramo la data zero del nuovo tour di Vasco Rossi

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3896


TERAMO. Conto alla rovescia per il concerto che Vasco Rossi terrà a Teramo venerdì 5 settembre alle ore 21: sarà la data zero del suo nuovo tour autunnale. La prevendita è già partita.
I biglietti costano 50 euro + dp per la tribuna numerata e 34 euro + dp per il prato, la curva sud e la tribuna est. Per la data zero del Blasco, che andrà in scena presso il nuovo stadio della città (dove finora si sono già esibiti Jovanotti e Pooh), sono attesi ventimila spettatori.
Le prove sono a porte chiuse per richiesta dello stesso staff di Vasco Rossi e sono già iniziate da diversi giorni.
400 le persone impegnate a montare e smontare un palco di 70 metri di larghezza, nonché a testare luci e suoni.
Il 12 settembre, da Udine, ci sarà poi la partenza ufficiale. Teramo ospiterà la "prova generale" del nuovo tour di Vasco Rossi dopo che, in passato, questo compito è toccato a città come Grado, Genova, Fabriano e Latina. Dal canto suo, Vasco torna in Abruzzo dopo 4 anni: tenne infatti a Pescara l'ultima data del tour estivo 2004 (era il 18 settembre, Stadio Adriatico), prima di aggiungere in calendario il famoso show gratuito di Catanzaro davanti a più di 400.000 persone, che fu anche trasmesso in tv, su Italia 1. Da non dimenticare, poi, un fattore importante che riguarda la musica del Blasco, e cioè il suo "suono", così robusto e di impatto. Un suono che parla rigorosamente pescarese: la responsabilità, infatti, spetta al fonico Nicola Venieri, originario del capoluogo adriatico, coadiuvato da Enrico Mambella, anch'egli nato nella città di D'Annunzio. Quindi, ancora di più, che sia grande rock a Teramo.

Massimo Giuliano 01/09/2008 9.53