Jazz and wine 2008, buona musica degustando vino

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3972

PENNE. La manifestazione Jazz and wine, giunta alla sua seconda edizione, crea un originale connubio tra cultura, musica jazz ed enologia. Il 2 e 3 di agosto, nello splendido giardino del Museo Archeologico di Penne, nella piazza del Duomo, si svolgeranno due concerti jazz.


Il 2, alle 21.30, suoneranno gli Hermanos Cuenca, un duo raro, chitarra e pianoforte. Due interpreti fra i più apprezzati nel mondo musicale per la loro sensibilità raffinata ed elegante, che si esprimono soprattutto nella musica spagnola, di cui sono specialisti e che saranno accompagnati dalla danza di Raquel Parrilla.
Il 3 agosto, sempre alle 21.30 suonerà Maurizio Di Fulvio Trio (chitarra, contrabbasso, batteria). Eleganza strumentale, equilibrio tecnico-esecutivo e sound inconfondibile sono le caratteristiche che predominano nel Trio.
Nell'impostazione stilistica ed interpretativa il Maurizio Di Fulvio Trio coniuga momenti in cui predominano il rigore formale e l'adozione di procedimenti mutuati dalla tradizione storica europea a momenti di autentica estemporaneità della prassi esecutiva secondo i canoni linguistici ed espressivi propri delle civiltà musicali afro e latino-americane.
Eleganza strumentale, equilibrio tecnico-esecutivo e sound inconfondibile sono le caratteristiche che predominano nel Trio che, ospitato nei maggiori festival europei ed americani, si esibisce in performance intense e cariche di pathos.
In entrambe le serate gli spettacoli saranno accompagnati da una degustazione di vini e prodotti tipici abruzzesi. Durante le serate sarà possibile visitare il Museo archeologico al cui interno sono esposti alcuni dei documenti di maggior pregio provenienti dall'Archivio storico comunale di Penne.


31/07/2008 11.19