Dopo le riprese parte la distribuzione, il western torna in Abruzzo

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1998

ABRUZZO. Il western è tornato in Abruzzo. Dopo aver girato sul Gran Sasso nel gelido inverno del 2006 e finito il dvd nel 2007 con il montaggio, Inferno bianco ha cominciato il suo percorso on the road in Italia.
Dopo le prime proiezioni a L'Aquila al cinema Massimo con Abruzzo film Commision e Lucoli- Campo Felice i due comuni che hanno dato il patrocinio, sono arrivate le cinque proiezioni di Roma, poi Rieti, Bologna ( al tentacoli film festival dove "Inferno bianco" ha vinto il primo premio Acec) Imperia, Forlì, Recanati, Trieste.
Ora si sta cercando di riportare il film in Abruzzo per divulgare questo western girato solo con seimila euro.
I giornali nazionali e locali hanno segnalato questo lavoro come una "titanica impresa" sottolineando che anche con pochissimi soldi, si può girare qualcosa di diverso che stacchi completamente dal quotidiano.
La troupe ha girato sulla neve sempre a meno dieci per raccontare un western con qualche venatura horror, dove gli splendidi paesaggi del Gran Sasso innevato, sono stati valorizzati per ricordare i grandi spazi americani.

TRAMA

Una spedizione organizzata da Rick Morrison archeologo di Boston, si perde dopo una bufera di neve tra le montagne dell'Oregon. La follia di un sogno spinto all'estremo, i regolamenti di conti, misteriose presenze tra le montagne innevate.

"Qualcosa" nella valle dei fossili attende l'archeologo e i duri uomini della frontiera.
Inferno bianco- di Stefano Jacurti
regia Emiliano Ferrera e Stefano Jacurti

28/05/2008 8.39

IL TRAILER






INFERNO BIANCO- WHITE HELL- PRIMO PREMIO ACEC TENTACOLI FILM FESTIVAL - kewego
INFERNO BIANCO- WHITE HELL- PRIMO PREMIO ACEC TENTACOLI FILM FESTIVAL - kewego

INFERNO BIANCO- WHITE HELL- PRIMO PREMIO ACEC TENTACOLI FILM FESTIVAL - kewego
White Hell - Enfer blanc- Inferno Bianco-primo Western- horror italiano degli ultimi anni. Di Stefano Jacurti




regia E. Ferrera- Stefano Jacurti A low budget, girato sulla neve, 14 attori sul Gran Sasso.