"Piero Delle Monache Ja.ck trio", il tour a Dicembre

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3283

MOSCIANO SANT’ANGELO. Dopo un’anteprima al Fanfulla di Roma, attesa per Sabato 24 Novembre nel cuore del quartiere Il Pigneto, il “Piero Delle Monache Ja.ck trio” aprirà la sua cinque giorni di concerti a Mosciano Sant’Angelo (TE), dove Lunedì 10 Dicembre parteciperà al “Dolci Romori Jazz Festival”.
Nei giorni successivi, il gruppo proseguirà con quattro appuntamenti in Lombardia: Martedi 11 Dicembre sarà al “Vecchio Tagliere” di Alzano Lombardo (BS). Mercoledì al “NordEst Cafè” di Milano, Giovedì al “Vecchio ‘800” di Pozzolengo (BS) e infine, Venerdì 14 Dicembre, presso lo storico “Paprika Jazz Club” di Dalmine (BG).
La maggior parte dei brani proposti sarà originale, ma non mancheranno sorprendenti rivisitazioni in chiave jazz di pezzi come “Foxy Lady” di Jimi Hendrix o “No Surprises” dei Radiohead. Come anticipato dal nome stesso della formazione, infatti, il “Ja.ck trio” rappresenta un crocevia artistico tra gli aspetti più affascinanti del jazz e quelli del rock.
Pur se di radici diverse (il sassofonista Piero Delle Monache ha origini pescaresi, il chitarrista Francesco Diodati è capitolino di nascita, il batterista Zsolt Kovàcs è ungherese), i musicisti del gruppo si sono incontrati a Roma dove risiedono attualmente e si sono subito sentiti uniti dalla necessità di vivere la musica come ricerca senza confini, né geografici stilistici né.
Benché di recente formazione, il gruppo si è già esibito in numerosi concerti, non solo in Italia. Inoltre i singoli musicisti hanno partecipato, come membri di orchestre o con altre formazioni (ad esempio con gli A24, di cui fanno parte sia Delle Monache sia Diodati), ad eventi musicali prestigiosi come Umbria Jazz, Pescara Jazz Festival, Young Jazz In Town di Foligno, Roccella Jazz Festival, Notte Bianca di Roma.
19/11/2007 11.24