Enzo Avitabile in un concerto a L’Aquila per ricordare Claudio Porto

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2151

L’AQUILA. Ad un anno dalla scomparsa di Claudio Porto, consigliere comunale e provinciale, che ha perso la vita in un incidente stradale il 28 settembre 2006, il Comune e la Provincia dell’Aquila hanno voluto ricordare la figura istituzionale, attraverso la musica di Enzo Avitabile e i Bottari di Portico di Caserta.
Il concerto dell'artista partenopeo, offerto gratuitamente da entrambe le Amministrazioni, si svolgerà venerdì 28 settembre alle 21,30 a L'Aquila, Piazza del Teatro, (in caso di pioggia lo spettacolo si terrà teatro Comunale).
«È con grande commozione che ci apprestiamo a ricordare la figura dell'amico Claudio Porto, troppo presto sottratto al nostro abbraccio e a quello dei suoi cari- ha commentato il sindaco dell'aquila Massimo Cialente- Con lui ho condiviso una lunga fetta del mio percorso politico, professionale e istituzionale, trovando sempre in Claudio una persona sensibile, trasparente, onesta, preparata, vicina ai problemi e alle esigenze dei più deboli e indifesi della nostra società a cominciare dai bambini. Il suo progetto, che elaborò come consigliere comunale, per una “città dell'infanzia” resta un lascito morale e politico cui tanto più oggi, come Sindaco, sento il dovere di dare continuità e realizzazione. Ringrazio, infine, la presidente della Provincia Stefania Pezzopane per questa iniziativa che vede insieme le due istituzioni nel ricordo di un amico, di un medico e di un politico che a questa città, oltre che singolarmente alle nostre vite, ha dato molto».
«Claudio è sempre stato per tutti noi un esempio morale da seguire per le sue qualità umane- ha aggiunto la presidente Pezzopane- Non dimenticheremo mai la mitezza e la passione dei suoi interventi in aula, su temi come l'etica, la giustizia sociale, la solidarietà, la tutela dell'infanzia. Temi che hanno caratterizzato ogni momento della sua vita, politica, professionale e privata e che si sposano alla perfezione con l'impegno sociale e umanitario di un grande artista come Enzo Avitabile, che abbiamo scelto, non a caso, per ricordare e salutare ancora una volta un amico indimenticabile».
Per tutta la durata del concerto sarà presente anche un banchetto informativo e di autofinanziamento di “L'Aquila per la vita”. I fondi raccolti serviranno a finanziare i progetti messi in campo dalla Onlus, fondata nel febbraio 2004 per l'assistenza oncologica a domicilio dei pazienti aquilani, con cui Claudio Porto collaborava costantemente.

27/09/2007 8.37