Pianofortissimo: La rassegna di giovani pianisti del Conservatorio

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1746

PESCARA. "Pianofortissimo!!!": sul palco giovani talenti del Conservatorio. La rassegna dell'associazione "Campus di musica" si svolgerà all'Iris il 21 e 22 settembre
A Pescara si fa festa per l'Equinozio d'autunno. Venerdì e sabato prossimi, 21 e 22 settembre, si terrà all'Iris (Istituto di ricerca e iniziative sociali) di Pescara, in via Cesare Battisti, la rassegna "Pianofortissimo!!!" organizzata dall'associazione culturale "Campus di musica Muzii-d'Annunzio" con il patrocinio di Comune, Provincia e Conservatorio. L'iniziativa ha il sostegno di Angelo Fabbrini, accordatore di fama mondiale, che co-finanzia l'evento e ha concesso agli organizzatori uno dei suoi migliori pianoforti.
Protagonisti saranno 13 giovani pianisti del "d'Annunzio", di età compresa tra i 12 e i 25 anni, che sono stati selezionati con apposito bando pubblico indetto ad agosto dall'associazione.
Al miglior pianista sarà inoltre assegnata una borsa di studio di 250 euro intitolata a Federico Salcito, padre del presidente dell'associazione, Massimo. «Fino al 12 settembre» spiega Massimo Salcito «eravamo certi di fare la rassegna al Conservatorio, ma a due mesi dalla richiesta inoltrata al direttore non abbiamo avuto risposte. Siamo comunque riusciti a salvare in tempi record la manifestazione grazie alla disponibilità del presidente dell'Iris, Gina Delli Rocili, però resta la delusione per non aver dato al Conservatorio questa occasione di visibilità. Palazzo Mezzopreti è un bel edificio, ma senza i suoi docenti e studenti si riduce ad un mucchio di pietre.
Purtroppo non è ancora chiaro a molti che un Conservatorio chiuso alla città non serve a nessuno».

20/09/2007 8.05