Presentata la 16° edizione di "A teatro giovani: monologhi e dialoghi"

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1759


L'AQUILA. Il Presidente de L'Uovo Teatro Stabile di Innovazione Onlus Ezio Rainaldi, coadiuvato dal Vicepresidente Antonio Centofanti, ha presentato il cartellone della edizione 2007/2008 di “A TEATRO GIOVANI: monologhi e dialoghi”, uno dei segmenti di programmazione della stagione di prosa al San Filippo dell'Aquila, di cui si celebra quest'anno il ventesimo anniversario della riapertura al pubblico, dopo i lavori di riattamento e destinazione a sala da spettacolo sostenuti da L'Uovo stesso.

Quest'anno il tradizionale ciclo di spettacoli di teatro comico si propone all'attenzione del pubblico per ampiezza e varietà delle proposte artistiche in cartellone, ben nove titoli, infatti, che da soli fanno stagione.
Anche se – si sa – la stagione del San Filippo è ben più cospicua, considerando l'insieme dei segmenti di programmazione del teatro ragazzi.
«Si tratta di un aumento del 50% degli spettacoli rispetto alla scorso anno», è stato spiegato in conferenza stampa, «deciso da L'Uovo per rispondere all'esigenza di affiancare ai comici già affermati o alle star della comicità televisiva sempre più giovani emergenti di indiscusso valore, dalle precise caratteristiche attoriali, con una formazione essenzialmente drammatica o con significative esperienze nel teatro di prosa. Questo per assicurare una programmazione di qualità che si coniughi con le aspettative sempre più diversificate per gusto e interessi del pubblico dei giovani e di chi giovane lo è ancora e sempre nel cuore, a dispetto dell'anagrafe».
La rappresentazione degli spettacoli in abbonamento presenta quest'anno un eccezionale fuori programma, che la anticiperà, con il suo debutto a L'Aquila, fuori abbonamento per l'appunto, Claudio Batta.
Giovedì 18 ottobre il comico presenterà lo spettacolo “Adesso Batta!”, con la regia di Alessandro Benvenuti, per sostenere la raccolta di fondi a favore dell'Associazione L'Aquila per la vita Onlus, organismo di sostegno alle attività dell'Unità Operativa di Oncologia Medica dell'Università dell'Aquila per la quale L'Uovo si è particolarmente impegnato in passato, coinvolgendo anche il generoso pubblico del San Filippo, nell'attenzione istituzionale da sempre rivolta alla promozione della solidarietà e del volontariato, come ad esempio per la causa dell'adozione a distanza o per l'azione pro Africa dell'Amref e di Giobbe Covatta.
Per attuare l'ampliamento dell'offerta artistica, però, L'Uovo si è visto «costretto a ridurre da due ad una sola serata la programmazione di ciascuno spettacolo, fatta eccezione per l'opzione di una replica di Giorgio Tirabassi, che - dismesse le vesti del commissario televisivo di “Distretto di Polizia” - sarà a L'Aquila per diversi giorni impegnato al San Filippo proprio nel riallestimento del suo suggestivo lavoro scenico; la serata di spettacolo è stata strategicamente collocata al giovedì per dribblare le varie coppe europee di calcio che tengono imprigionati davanti al televisore ora gli uni ora gli altri possibili spettatori dello spettacolo dal vivo».
Da mercoledì 26 settembre il botteghino del San Filippo sarà aperto al pubblico per la campagna abbonamenti; il costo di abbonamenti e biglietti non ha subito aumenti dal punto di vista del singolo spettacolo.
Info: www.teatrouovo.it

18/09/2007 9.02