SPENDING REVIEW

Auto blu, il Comune di Avezzano taglia 5 macchine di servizio

Le vetture sono state messe all’asta

WhatsApp PdN 328 3290550

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

1058

Auto blu, il Comune di Avezzano taglia 5 macchine di servizio
AVEZZANO. Auto blu in forte calo a palazzo di città.

L'amministrazione Di Pangrazio, in linea con la “spending review” varata dal Governo Monti per contenere le spese degli Enti pubblici, riduce il parco auto di servizio di 5 unità. L'Ente ha messo sul mercato una Lancia libra di rappresentanza e quattro auto di servizio: una Fiat Punto, due Fiat Panda (una 4x4 e una normale) e un Fiorino. L'operazione avviata dal 1° settore -diretto da Claudio Paciotti- dà corso alla delibera della giunta comunale (n. 210 del 13 giugno 2012) che, tra gli indirizzi generali per la razionalizzazione della spesa del Comune, prevede anche la riduzione dei costi per le auto di servizio.
«Contenere le spese, soprattutto in questa fase congiunturale che vede tante famiglie, lavoratori, attività commerciali e imprese in forte affanno», afferma il sindaco Giovanni Di Pangrazio, «è un dovere morale di ogni amministratore pubblico. Per riconquistare credibilità, però, la politica deve mettere all'angolo quei personaggi che riempiono le cronache dei giornali per le gestioni allegre dei soldi pubblici e tornare a dare il buon esempio. Il tema della riduzione delle auto di servizio della Pubblica Amministrazione costituisce un capitolo importante del piano di spending review varato dal Governo, pertanto abbiamo seguito le indicazioni e disposto la riduzione di 5 mezzi».
Il taglio delle auto di servizio è mirato a diminuire anche i costi per bollo, assicurazione, carburante e spese di manutenzione che pesano sulle casse comunali. I cinque mezzi sono stati messi all’asta con il metodo delle offerte segrete ai sensi del decreto legislativo 136/2006 "Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture in attuazione delle direttive 2004/17/CE e 2004/18/CE" e saranno aggiudicati a chi presenterà le offerte più vantaggiose.

Ogni potenziale acquirente può partecipare con una sola offerta superiore al prezzo base fissato dall'Ente. Le richieste per partecipare alla gara, (un plico chiuso e controfirmato sui lembi di chiusura, con indicazione all’esterno del mittente e con la seguente dicitura: “Non aprire – Contiene offerta per la procedura aperta per l’alienazione di un veicolo”), dovranno pervenire all’Ufficio protocollo del Comune di Avezzano, Piazza della Repubblica n.8, a mezzo raccomandata postale, oppure consegnate a mano, entro le 12 del 10 ottobre 2012.

Altre info qui.