PARTECIPATE

Giulianova, approvati i bilanci consuntivi di Julia Servizi Più e Julia Rete.

Confermato il trend positivo. Mastromauro: «Frutto di grande professionalità».

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3662

Giulianova, approvati i bilanci consuntivi di Julia Servizi Più e Julia Rete.
GIULIANOVA. Approvati nella mattinata i bilanci consuntivi di Julia Servizi e Julia Rete, le partecipate del Comune operanti rispettivamente nel settore della vendita e della distribuzione del gas-metano.

Nel caso della Julia Servizi gli utili, al netto delle imposte, ammontano a 213.698 euro rispetto ai 133.943 euro dello scorso anno, quindi con aumento del 59,54%. Incremento anche nel fatturato annuo, che, superando gli 8 milioni di euro, sale sfiorando il + 8 % rispetto al 2010.
Notevole anche l'espansione territoriale della società che, dal 2012, serve 12 comuni della provincia di Teramo, mentre erano cinque nello scorso anno.
«Ringrazio tutti i miei collaboratori, interni ed esterni alla Julia», ha commentato l'amministratore unico Simona Conte, «per l'apporto fattivo, la dedizione e il forte spirito di squadra: elementi, questi, determinanti per il raggiungimento degli obiettivi prefissati e di quelli che intendiamo realizzare».
Per quel che concerne Julia Rete, il cui patrimonio netto è di 1.056.011 euro, gli utili ammontano, sempre al netto delle imposte, a 332.837 euro, mentre è di 480.021 euro la somma che il Comune riceverà dalla Julia Rete come canone di utilizzo rete. «Il Comune può insomma contare grazie a questo gioiello, che, lo ricordo, ha un capitale sociale di appena 10 mila euro ed ha un solo ma efficientissimo dipendente, Diego Melozzi – ha detto Antonio Marinozzi, alternatosi lo scorso maggio a Loris Vanni come amministratore unico della società – su quasi 813.000 euro annui. La nostra stella polare rimane l'innovazione tecnologica, anche a livello amministrativo, e la maggiore efficienze della rete nonché la telelettura dei contatori dei grossi utenti. Stiamo altresì procedendo alla sostituzione dei vecchi misuratori».
«Ringrazio, per questi risultati, i due amministratori unici. Ancora una volta – dice il sindaco Francesco Mastromauro - siamo al cospetto di un andamento molto positivo, con il miglioramento delle gratificanti performances registrate nello scorso esercizio frutto, è evidente, di una gestione impostata su criteri di grande professionalità».