Sbarca in italia tecnica laser per correggere presbiopia

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3962

ROMA. Sbarca in Italia una nuova procedura che, utilizzando il laser, permettera' ai presbiti di liberarsi dalla schiavitù degli occhiali da lettura.

Questo intervento, conosciuto come Supracor, viene eseguito con la tecnica Lasik, utilizzando una piattaforma ad eccimeri che utilizza le tecnologie piu' avanzate, come il riconoscimento dell'iride e il sistema Eyetracking multidimensionali.

«Ho iniziato da poco ad utilizzare Supracor - ha dichiarato il dottor Silvio Zuccarini, responsabile del Centro di chirurgia refrattiva "Donatello Day Surgery" di Firenze - ed ho già trattato pazienti ipermetropi di oltre 55 anni che avevano disagi nell'usare occhiali anche per il tipo di attivita' svolte. I pazienti avevano bisogno di occhiali per vedere da lontano, da vicino, da media distanza e per utilizzare il PC. I risultati - ha aggiunto l'esperto - sono stati a dir poco entusiasmanti: tutti i pazienti trattati sono stati in grado di leggere tranquillamente il giornale, già il giorno successivo all'intervento e anche la visione da lontano era, a loro giudizio, ottima. Credo che questo tipo di soluzione chirurgica rappresenti un ulteriore trionfo della tecnologia che l'ingegno umano e' in grado di produrre con lo scopo di migliorare la qualita' della nostra vita».

I dati dimostrano che la cura della presbiopia sta diventando sempre piu' rilevante nel settore oculistico.

La forte crescita del mercato è anche spiegata dall'espansione e dal concomitante invecchiamento della popolazione mondiale. Circa il 20% della popolazione globale, corrispondente approssimativamente a 1,5 miliardi di persone, soffre di presbiopia e circa 350.000 milioni di queste vivono nei paesi più ricchi.

21/10/2011 13.31