Controlli gratuiti alla vista ad ottobre

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2982

ABRUZZO. Per tutto il mese di ottobre migliaia di ottici optometristi in tutta Italia offrono gratuitamente controlli visivi gratuiti per la prevenzione e la compensazione dei difetti visivi

ABRUZZO. Per tutto il mese di ottobre migliaia di ottici optometristi in tutta Italia offrono gratuitamente controlli visivi gratuiti per la prevenzione e la compensazione dei difetti visivi

Per migliorare la qualità della vista degli italiani Federottica - la Federazione Nazionale Ottici aderente alla Confcommercio - e l’Albo degli Ottici Optometristi da anni promuovono una campagna professionale di servizio al pubblico, denominata “Ottobre mese della vista”.

            Dal primo al 31 ottobre, infatti, diverse migliaia di ottici offrono in tutt’Italia la possibilità di sottoporsi a un controllo gratuito della vista, mettendo la propria professionalità al servizio del pubblico.

            Quest’anno la campagna “Ottobre mese della vista” è legata soprattutto ai disturbi visivi dell’età matura, come la presbiopia, che interessa gli individui in media dal quarantesimo anno di età e che si manifesta con difficoltà di messa a fuoco da vicino. L’allungamento della vita media rende quindi particolarmente necessario e indispensabile da parte della professione optometrica migliorare il confort visivo in età matura.

            Inoltre è importante ricordare a chi già utilizza mezzi di compensazione visiva - come occhiali e lenti a contatto - che la loro qualità è inscindibilmente legata all’ottenimento di una ottimale efficienza visiva.

            E’ opportuno quindi effettuare verifiche periodiche sull’occhiale, in modo da accertarsi che non abbia subito danneggiamenti o che sia ancora adatto alle proprie esigenze visive, che mutano continuamente negli anni, mentre per quanto riguarda l’utilizzo di lenti a contatto è indispensabile la necessità di farne un uso corretto, compresa una loro adeguata manutenzione.

            In entrambi i casi, le raccomandazioni e i consigli degli ottici optometristi sono molto importanti.

 06/10/2011 11.28