? Arrivano le carote porpora multivitaminiche

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione Pdn

Letture:

6506

ROMA. Gli imprenditori agricoli guardano con sempre più attenzione alla nutraceutica, cioè a realizzare prodotti della terra che non siano solo nutrienti ma anche salutari.

ROMA. Gli imprenditori agricoli guardano con sempre più attenzione alla nutraceutica, cioè a realizzare prodotti della terra che non siano solo nutrienti ma anche salutari.

L'ultimo risultato di queste ricerche sono le carote ad alte proprietà antiossidanti e antibatteriche. Non è fantascienza e nemmeno manipolazione genetica, ma una realtà tutta italiana. Un'impresa orticola d'avanguardia, associata a Confagricoltura, che opera nella Piana del Fucino lavora in team con medici e biologi ha puntato a fondo sull' "orto-benessere". «Le carote a polpa scura o "purple carrot", sono le più ricche in polifenoli, sostanze che difendono la nostra salute - dice Alessandro Aureli contitolare dell'azienda agricola di famiglia, in provincia dell'Aquila, dove nascono le carote "multicolor" -. Produciamo già una nostra linea di succhi multivitaminici di verdura, tutti naturali, che commercializziamo nei negozi bio e in quelli di gastronomia». Questa varietà di carote a polpa scura, in particolare, ha un'alta concentrazione di polifenoli, antiossidanti naturali, che proteggono le cellule dai danni causati dai radicali liberi, radiazioni, fumo, agenti inquinanti, raggi UV, stress, additivi chimici, attacchi virali e batterici, hanno proprietà anticancerogene, antinfiammatorie. «Produciamo anche concentrati di carote e rape rosse che l'industria utilizza come coloranti naturali - continua Aureli - polpa di barbabietola per dolcificare, e la linea "naturalmente priva di glutine" per celiaci (farina di carote, di mais e di grano saraceno)». L'antidoto al 'cibo spazzatura', è negli ortaggi freschi. Come nel caso dei pomodori neri (viola-nero all'esterno con la polpa di colore rosso), frutto della sperimentazione italiana dell'equipe coordinata dal professor Pierdomenico Perata, ricercatore e docente presso la scuola Superiore Sant'Anna di Pisa, anch'essi ricchi di antociani. Una realtà dimostrata dalla sempre più vasta gamma di produzioni agricole "nutraceutiche" nel mondo. Da qualche anno, sono in commercio le patate arricchite di selenio con le loro forti proprietà antiossidanti e di prevenzione dai tumori ed e' allo studio quella ricca di antociani. Dagli Stati Uniti arrivano le patate "Purple Pelisse", una varietà dal sapore eccellente e ricca di antiossidanti di intenso colore violetto, messe a punto dalle Università dell'Oregon, dell'Idaho e dello stato di Washington, insieme all'United States Departement Of Agriculture e la "Red Sunset" (a buccia rossa) che ha un ricco contenuto di vitamina C. L'Università del Kansas propone, invece, una patata dolce dal cuore viola, valutata ricca di alte proprieta' anticancerogene.

14/07/2011 9.17