Endometriosi, 3 mln di donne colpite

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione Pdn

Letture:

7046

ROMA. Tre milioni di donne - il 30% di quelle in eta' fertile - in Italia soffrono di endometriosi.

ROMA. Tre milioni di donne - il 30% di quelle in eta' fertile - in Italia soffrono di endometriosi.

Per informare l'opinione pubblica sulla malattia il Ministero per le Pari Opportunita' e la Fondazione Italiana Endometriosi Onlus (Fie) hanno lanciato una nuova campagna che andra' in onda da martedi' 19 luglio sulle reti Rai. Partecipando alla presentazione dello spot a Roma, il ministro per le Pari Opportunita' Mara Carfagna ha spiegato che «l'idea della campagna e' nata nel 2009 con la firma di un protocollo d'intesa tra il ministero, l'Inps, l'Inail e la Fie per il finanziamento della ricerca mirata all'individuazione di nuovi test diagnostici e di cure che permettano di ridurre la sofferenza delle pazienti offrendo un concreto sostegno e una rete assistenziale piu' completa a tutte le donne che vivono questo problema». In parallello e' stato istituito un tavolo tecnico che per il ministro per le Pari opportunita' rappresenta «il primo atto concreto per la tutela di milioni di donne italiane affette dalla patologia affinche' si possa combattere ogni forma di discriminazione sociale e professionale». Per il presidente della Fie, Pietro Giulio Signorile, «l'endometriosi e' una malattia di genere e un fenomeno sociale che coinvolge tutti gli aspetti della vita di donna». Oltre alla campagna, la Fie conduce attivita' di ricerca grazie alle quali sono stati raggiunti importanti traguardi quali la scoperta dell'origine embriogenetica e quella dei principali fattori scatenanti, gli interferenti endocrini come il Bisfenolo A presente in molti oggetti di plastica di uso comune. Signorile e' autore inoltre di uno studio - premiato dall'istituto inglese "Faculty of 1000 Medicine" come uno dei migliori studi di medicina al mondo- che ha messo in luce per la prima volta la stretta connessione tra endometriosi, infertilita', menopausa precoce ed inquinamento. Un messaggio di speranza alle donne malate - cui molto spesso si dice che non potranno avere figli - arriva dall'attrice Nancy Brilli, testimonial dello spot e vittima lei stessa della malattia: «L'endometriosi si puo' combattere, l'importante e' non aspettare sottovalutando i sintomi perche' a volte basta una semplice analisi del sangue e con le cure del caso le ovaie possono essere salvate».

14/07/2011 9.14