Sarcopenia; in Abruzzo a rischio in 365mila

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione Pdn

Letture:

4547

PESCARA. Sono oltre 365mila in Abruzzo le persone a rischio di sarcopenia, ovvero la perdita di massa muscolare correlata all'età, e 86mila di essi sono a Pescara.

PESCARA. Sono oltre 365mila in Abruzzo le persone a rischio di sarcopenia, ovvero la perdita di massa muscolare correlata all'età, e 86mila di essi sono a Pescara.

Solo il 6,3% della popolazione adotta una dieta bilanciata con verdura, ortaggi e frutta e il 46,4% non pratica alcuna attività sportiva, contro il 40% della media italiana. Proprio per prevenire e per informare su tale patologia, la campagna nazionale itinerante "Più forza nella vita" arriva a Pescara. Domani, infatti, in piazza Primo maggio, dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18, gli specialisti del Centro di Medicina dell'Invecchiamento del Policlinico "Gemelli" di Roma offriranno un check-up gratuito, una valutazione generale dello stato nutrizionale e dello stile di vita e consegneranno a tutti i partecipanti l'esito dei test e una serie di consigli personalizzati. Il tour, il primo del suo genere in Italia, è realizzato con il supporto di Abbott, azienda globale, impegnata nella ricerca, sviluppo, produzione e commercializzazione di prodotti farmaceutici, nutrizionali, dispositivi medici e diagnostica. L'iniziativa nasce con lo scopo di sensibilizzare l'opinione pubblica sull'importanza di rallentare e trattare la perdita di massa muscolare correlata all'età e fornire consigli utili sui vantaggi di un'alimentazione completa e di una regolare attività fisica per mantenersi attivi e godere di buona salute.

16/06/2011 14.00