L'emodinamica all'ospedale di Vasto, investimento da 3 mln di euro

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione Pdn

Letture:

2662

VASTO. L'emodinamica a Vasto diventa realtà.

Ad annunciarlo sono i consiglieri regionali del Pdl, Giuseppe Tagliente, Antonio Prospero e Nicola Argirò.

La Direzione della Asl di Lanciano-Vasto-Chieti, infatti, ha predisposto la delibera con cui viene formalizzato il progetto, inviato alla Regione per la necessaria autorizzazione.

Per la realizzazione del laboratorio e' stata scelta la formula "chiavi in mano", che impegna l'aggiudicatario dell'appalto a farsi carico dei lavori edili e di impiantistica nei locali individuati per ospitare il servizio, all'interno della Cardiologia e alla fornitura di apparecchiature, arredi e personale non medico, nello specifico due infermieri e un tecnico di radiologia.

L'investimento vale 3 milioni di euro, che l'Azienda sosterra' in 5 anni attraverso un leasing operativo, una modalita' di noleggio che prevede, alla scadenza del contratto, la possibilita' di diventare proprietari delle attrezzature.

Il servizio, tanto atteso nell'area del Vastese, serve allo studio invasivo e diretto delle coronarie e del sistema vascolare arterioso, al fine di evidenziare eventuali restringimenti, che in gran parte dei casi puo' essere trattato nella stessa seduta con una procedura di angioplastica: attraverso gli stessi cateteri utilizzati per l'esame viene inserito un palloncino per dilatare la stenosi e poi installata una protesi (stent) che consente la definitiva dilatazione.

«L'Emodinamica, percio', rappresenta un servizio salvavita per i pazienti colti da angina pectoris o ischemia», sottolineano i consiglieri, «dove una diagnosi tempestiva di stenosi puo' evitare la progressione verso l'occlusione e l'infarto, ma anche in caso di restringimenti delle carotidi, dove un trattamento immediato e' utile a contrastare l'ictus».

Soddisfatti i consiglieri regionali di Vasto del Pdl, Tagliente, Prospero e Argiro' per i quali «il nuovo servizio rappresenta un importante traguardo per la sanita' Vastese e permettera' ai cittadini di usufruire di assistenza tempestiva e adeguata in caso di disturbi cardiovascolari gravi. Vengono cosi' smentite le falsita' utilizzate ad arte dalle cassandre a tempo pieno della sinistra e confermati gli impegni assunti dal centrodestra e dal presidente della Regione, Gianni Chiodi in prima persona».

15/04/2011 17.35