SALUTE

Salute, un italiano su tre ha problemi di vista a causa del pc

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1311

vista occhio miopia
MILANO. Con l'arrivo dell'autunno i nostri occhi hanno bisogno di una protezione diversa da quella adottata durante la stagione estiva.

 Al clima si aggiunge poi il contatto quotidiano, durante le ore di lavoro, con il computer che mette a dura prova il benessere visivo e si ripercuote sulla posizione che viene assunta quando si e' seduti alla scrivania davanti al pc. Anche una ricerca internazionale realizzata dall'Istituto YouGov, con il contributo del Gruppo Carl Zeiss, conferma che il 32 per cento degli italiani considera la propria capacita' visiva, quando lavora al PC, "discreta" o "meno che soddisfacente".
Secondo gli esperti, per risolvere queste situazioni basterebbe indossare lenti che si adattano perfettamente all'ambiente lavorativo circostante. Ma oltre ad indossare le lenti giuste e' opportuno mantenere una postura corretta davanti al pc, seguendo queste 4 pratiche regole che aiutano ad avere una seduta confortevole e prevenire lo stress visivo. La prima e' quella di controllare la posizione davanti al monitor: per una corretta posizione e' necessario sistemare l'altezza del monitor in modo che il viso sia dritto e la linea di testo piu' alta sia all'altezza degli occhi. La seconda regola e' quella di controllare l'altezza del tavolo: per una corretta altezza bisogna sedersi dritti, in posizione rilassata, con le ginocchia e i gomiti ad angolo retto. La schiena deve essere contro lo schienale della sedia, e i piedi ben aderenti al pavimento. Poi bisogna prestare attenzione a mantenere una corretta distanza: in questo modo e' possibile prevenire l'affaticamento degli occhi. La distanza corretta dipende dalla dimensione del monitor, che deve essere posizionato tra i 50 e gli 80 cm. Infine, l'ultima regola e' quella di controllare le condizioni di luce: il buio affatica la vista, mentre un ambiente luminoso e libero da bagliori rende la visione piu' confortevole. Il monitor deve essere posizionato ad angolo retto (sotto) rispetto alle fonti luminose come lampade e finestre.