LO STUDIO

Salute. L’esercizio intenso è meglio di quello moderato

I risultati in uno studio dell’università di Aberdeen

Redazione Pdn

Reporter:

Redazione Pdn

Letture:

2058

Salute. L’esercizio intenso è meglio di quello moderato

 LONDRA. Due minuti e mezzo di esercizi ad alto livello di intensita' possono essere migliori nel proteggere il corpo contro i fattori di rischio associati alle malattie cardiovascolari che sessioni piu' lunghe ma meno intense. Lo affermano alcuni studi dell'universita' di Aberdeen presentati al British Science Festival.       
 Lo studio ha chiesto ai partecipanti di fare 2 minuti e mezzo di esercizi ad alta intensita', cinque sprint al massimo della velocita', con quattro minuti di riposo tra l'uno e l'altro, per poi mangiare un pasto ad alto contenuto di grassi. Confrontati con persone che avevano mangiato le stesse cose senza fare esercizio, i partecipanti hanno mostrato una riduzione del 33 per cento dei grassi nel sangue, che in un altro gruppo che aveva fatto un esercizio moderato era invece dell'11 per cento: «Le sessioni piu' intense sembrano essere un metodo piu' efficace - spiegano gli autori - questo e' importante visto che il tempo e' uno dei fattori piu' citati tra le barriere all'esercizio fisico».