Sabato 2 aprile Giornata Nazionale per la Prevenzione dell’Alzheimer

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

4973

PESCARA. Nasce dalla collaborazione dell’Università della Sapienza di Roma – Dipartimento Scienze dell’Invecchiamento, con la Federazione dei Medici Geriatri e della “Associazione Anziani e Pensionati di Confartigianato“.

La manifestazione si svolgerà a Pescara, in Piazza della Rinascita (Piazza Salotto) dalle ore 10.00 alle 18.00. Prezioso l’apporto della Croce Rossa Italiana  e dell’Associazione Malati di Alzheimer. 
Nello spazio, che sarà allestito dall’organizzazione, i cittadini potranno accedere a tutte le informazioni sulla patologia e ricevere opuscoli informativi.
E’una patologia, per la quale si ritiene fondamentale la sensibilizzazione dei cittadini, affinché si sottopongano a controlli, dai quali cogliere i primi segni dell’insorgenza,così da poter accedere alle cure indispensabili, per rallentarne la progressione.
L’Alzheimer colpisce soprattutto soggetti, che abbiano superato i 60 anni. Sono stimati almeno 500.000 casi, che corrisponde al 5% di questa fascia di età.
Sono numeri, che  tendono ad aumentare sensibilmente, quando vengono osservati individui, oltre gli  80 anni.; in questo caso, l’indice balza al  30% , perché ogni 4 anni, il numero dei malati risulta aumentato del doppio.
Le donne aggredite dalla malattia (Demenza di Alzheimer) corrispondono al 54,4% della popolazione; il 45,5% sono maschi.
Sovrappeso  e problemi cardiovascolari sono  fattori di rischio.

Come ricorda il cavaliere Carmine Sammaciccia, presidente dell’Anap – Associazione Nazionale  Pensionati di Confartigianato Pescara, chi lo desidera  potrà partecipare ad iniziative di prevenzione, sottoponendosi anche a controlli, che saranno effettuati dalla Federazione Medici Geriatri; liberamente, potranno rispondere alle domande di un questionario, che sarà poi verificato dagli esperti del Dipartimento Scienze dell’Invecchiamento dell’Università La Sapienza , che informeranno  i cittadini se sono a “rischio Alzheimer”.

Alle ore 10.00,  il presidio di Piazza Salotto riceverà la visita di Guido Cerolini Forlini, assessore Politiche Sociali del Comune di Pescara. Alle ore 17.00, sarà presente Maria Letizia Del Re, responsabile del Centro Alzheimer della Asl di Pescara.  

 02/04/2011 8.38