SALUTE

Arriva 'pillola 5 giorni dopo', in farmacia dal 2 aprile

Tre volte più efficacie delle vecchie preparazioni

Redazione Pdn

Reporter:

Redazione Pdn

Letture:

2180

Arriva 'pillola 5 giorni dopo', in farmacia dal 2 aprile
ROMA. Sbarca anche in Italia dopo due anni la nuova frontiera della contraccezione, la 'pillola dei cinque giorni dopo'.

Sarà efficace, a differenza della classica pillola del giorno dopo, entro i primi cinque giorni dal rapporto. Il farmaco, a base di Ulipristal acetato, sarà disponibile nelle farmacie dal 2 aprile. Utilizzata entro le prime 24 ore dal rapporto la nuova pillola è tre volte più efficace delle vecchie preparazioni a base di Levonorgestrel, e due volte di più nelle prime 72 ore. Inoltre, la nuova pillola può essere assunta dalle donne fino a cinque giorni dopo il rapporto non adeguatamente protetto e quindi a rischio di gravidanza non desiderata. Come fare per assumerla? Anzitutto, va detto che l'Aifa ha subordinato l'autorizzazione della pillola all'obbligatorietà di un test di gravidanza negativo: bisogna accertarsi, insomma, che la donna non sia già incinta, perchè il farmaco potrebbe avere effetti abortivi. Il farmaco richiede una ricetta medica non ripetibile. Prima della prescrizione il medico è tenuto a verificare l'assenza di una gravidanza preesistente attraverso l'esito negativo di un test a base di beta Hcg. Test che la donna può effettuare anche con un semplice stick sulle urine reperibile nelle farmacie.