SALUTE

Screening gratuito della tiroide per i giovani atleti

Iniziativa del Comitato provinciale del Coni di Chieti

Redazione Pdn

Reporter:

Redazione Pdn

Letture:

2706

Screening gratuito della tiroide per i giovani atleti
CHIETI. Il Coni di Chieti scende in campo per la prevenzione.

Il comitato provinciale presieduto da Gianfranco Milozzi, in collaborazione con lo studio medico del dottor Sergio Guerri e la Federazione Medico Sportiva Italiana di Chieti, propone uno screening gratuito della tiroide per i ragazzi e le ragazze (dai 12 ai 14 anni) delle Associazioni Sportive Dilettantistiche della provincia.
«L’iniziativa – spiega il presidente Milozzi – è stata promossa proprio dal dottor Guerri in memoria del dottor Luciano Di Ciò, del quale il 4 aprile ricorrerà il primo anniversario della scomparsa. L’importante obiettivo del progetto è il monitoraggio della tiroide degli adolescenti ed individuare il precoce riconoscimento di potenziali alterazioni morfologiche».
L'esame verrà effettuato presso lo studio sito in viale Maiella 92 a Chieti ed eventuali patologie riscontrate, potranno essere indirizzate, sempre a titolo gratuito per un approfondimento diagnostico e/o terapeutico, al dottot Gustavo Klaebísch che ha dato la piena disponibilità.
Ad ogni piccolo atleta verrà rilasciata una risposta scritta dell'accertamento effettuato ed eventuali ecografie accessorie. Tutti i dati raccolti saranno oggetto di studio e relazione finale da parte della FMSI di Chieti. Lo screening sarà effettuato fino al 31 maggio 2012 ogni giovedì pomeriggio dalle 14.30 alle 16.30 previo appuntamento concordato con la segreteria del Comitato provinciale del Coni (tel.0871.66955 – 0871.69404) mediante la compilazione e restituzione dell’apposito modulo pubblicato sul sito del Coni di Chieti.