8 milioni di italiani con disturbi intestinali. Dal 24 a 28 visite gratis

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione Pdn

Letture:

4102

MILANO. Quasi otto milioni di italiani soffrono di disturbi intestinali cronici, soprattutto stipsi ed emorroidi.

Chi soffre di queste patologie potra' sottoporsi a una visita specialistica gratuita da lunedi' 24 gennaio a venerdi' 28 gennaio, in 54 centri specializzati in tutta Italia in occasione della Terza Settimana Nazionale per la Diagnosi e la Cura di Emorroidi e Stipsi promossa dalla SIUCP, Societa' Italiana Unitaria di Colonproctologia e con il patrocinio del Ministero della Salute e di Cittadinanzattiva.

«Obiettivo delle visite, semplici, rapide e indolori - spiega il professor Antonio Longo, Past President SIUCP - e' far emergere questi disturbi, di cui i cittadini parlano poco per pudore e perche' spesso sono convinti che siano cronici, cioe' senza soluzione. Non e' cosi', invece, guarire e' possibile».

«Soprattutto con l'aiuto del colonproctologo, uno specialista poco conosciuto in Italia - precisa il dottor Angelo Stuto, neo Presidente SIUCP - capace di formulare diagnosi precise sull'origine di ciascun problema e di indicare la terapia da seguire».

 Questa iniziativa ha anche l'obiettivo di limitare le cure fai da te, spesso inutili e talvolta dannose. L'abuso di lassativi e prodotti di erboristeria per risolvere i problemi di stitichezza nel lungo periodo non cura e puo' provocare importanti effetti collaterali.

 Questi prodotti dovrebbero essere utilizzati su indicazione del medico, come soluzione di emergenza. Il ricorso a creme e preparati per alleviare i dolori legati alla fuoriuscita delle emorroidi dovrebbe avvenire non regolarmente e comunque su consiglio del colonproctologo. Sulla base dei dati 2007 di Federsalus e Nielsen, gli italiani l'anno scorso hanno speso oltre 200 milioni di euro per l'acquisto di fermenti lattici (139.7 milioni), lassativi (44.4) e altri prodotti gastrointestinali (18.1), molto di piu' del 2006: il fatturato dei fermenti lattici e' cresciuto del 20.4%, quello dei lassativi del 10.5%. Fermenti lattici e lassativi rappresentano il 15% del fatturato delle farmacie italiane. Sulla base dei dati SIUCP, in Italia circa 4 milioni di persone soffrono di stitichezza (rapporto 3 a 1 donne/uomini), mentre la fuoriuscita delle emorroidi interessa oltre 3.7 milioni di cittadini (uomini piu' colpiti). Il 60% delle donne incinte e' affetto da disturbi emorroidari e per oltre la meta' di queste il problema non rientra dopo la nascita del bambino. Si tratta di un problema che emerge alla fine della gravidanza e dopo il parto. Anche la stipsi e' un problema che affligge le donne in dolce attesa (circa il 65% ne soffre). Questo perche' nei primi mesi della gravidanza aumentano le necessita' metaboliche (per il feto da nutrire) e aumenta la diuresi.

04/01/2011 17.33