Rugby. Sabato primo test per L'Aquila. Gran Sasso: esordio sempre più vicino

Nazionale Under 20. Convocati 3 atleti neroverdi

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

48

Rugby. Sabato primo test per L'Aquila. Gran Sasso: esordio sempre più vicino

ABRUZZO. Soddisfazione in casa L'Aquila Rugby Club per la convocazione nella nazionale under 20 di tre atleti neroverdi, in occasione del raduno a Villorba (Treviso) degli azzurrini, in programma dal 13 al 17 settembre prossimi.

Il ct Alessandro Troncon ha convocato l'aquilano Marcello Angelini (centro, classe 1996), Davide Ciotoli (terza linea, classe 1996) e l'ultimo arrivato in terra abruzzese, Nardo Casolari (terza linea, classe 1997). Continua la politica del club di valorizzazione dei giovani talenti, considerata anche l'età media bassa del roster a disposizione dei coach Ludovic Mercier e Dragos Niculae.

La preparazione procede bene in vista del primo test stagionale, previsto per sabato 12 settembre al “Fattori” dell'Aquila, dove il XV neroverde affronterà nel quinto “Memorial Lorenzo Sebastiani” la Lazio, compagine che giocherà come L'Aquila nel campionato di Eccellenza, la Gran Sasso e il Cus Roma, entrambe militanti in Serie A. Appuntamento a partire dalle ore 15.30, per un pomeriggio di rugby nel ricordo di Ciccio Sebastiani, pilone neroverde scomparso all'Aquila il 6 aprile 2009.

Prosegue anche l'attività fuori dal campo. Inkospor, azienda leader nel settore degli integratori, ha rinnovato la fiducia nei confronti dell'Aquila Rugby Club per altri tre anni: “Vogliamo ringraziare Benedetto e Alessandra Catinella perché continuano a credere nel nostro progetto”, ha dichiarato il presidente neroverde Mauro Zaffiri. L'azienda collabora con il club aquilano già da tre anni.

A poco più di un mese dall'inizio del campionato nazionale di serie A invece, la Gran Sasso Rugby ha già sulle gambe le prime due settimane di preparazione atletica in vista del torneo dedicato a Lorenzo Sebastiani, che si terrà sabato 12 settembre, presso lo stadio Tommaso Fattori dell'Aquila. I grigio-rossi, allenati dal tecnico Pierpaolo Rotilio, affronteranno formazioni d'eccellenza come Lazio e L'Aquila Rugby, e formazioni di serie A, come il Cus Roma. "Stiamo cercando di affinare e sintetizzare tutta la mole di gioco che abbiamo espresso in questi anni - ha dichiarato Rotilio- e senza dubbio il trofeo Sebastiani, che ha sempre coinvolto squadre di alto livello, è un ottimo test per valutare la tenuta atletica dei giocatori". Nel frattempo la società e gli atleti, in questi giorni, hanno preso parte ai festeggiamenti per il matrimonio del preparatore atletico della squadra, Stefano Pietropaoli, e si sono uniti alla felicità del presidente onorario della Gran Sasso Rugby, Paolo Perrotti, per la nascita del nipotino Federico.