Benzina, sciopero da martedì sera a venerdì. Ma forse c'è l'accordo

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1797

ROMA. Il ministero dello Sviluppo economico sta per inviare ai gestori dei distributori di benzina la documentazione con le proposte messe sul tavolo per evitare lo sciopero.

Lo si apprende da fonti del Ministero. Le proposte verranno discusse domani nell'incontro con i gestori programmato intorno alle 11 al ministero e dunque lo sciopero potrebbe essere revocato proprio a poche ore dall'inizio.

Intanto Figisc e Anisa Confcommercio, dopo Faib e Fegica, hanno confermato che incroceranno le braccia dalla sera di martedì alla mattina di venerdì, giudicando «irrinunciabile» il bonus fiscale.

«In caso di mancato rinnovo - dichiara Luca Squeri, presidente della Figisc - si costringerebbe alla chiusura migliaia di piccole gestioni, mettendo sul lastrico le imprese, le loro famiglie ed i loro dipendenti». Lo sciopero, aggiunge Squeri in una nota, verrà evitato nelle zone colpite dalla grave alluvione di questi giorni (Genova, Cinque Terre e Lunigiana) «per non gravare ulteriormente sulla già difficile situazione in cui si trovano queste popolazioni».

«In attesa di impegni concreti da parte del Governo», dunque resta fermo il programma dello sciopero proclamato sulla rete ordinaria dalle ore 19,30 di martedì 8 novembre fino alle ore 7,00 di venerdì 11 novembre e sulla rete autostradale dalle ore 22,00 di martedì 8 alle ore 6,00 di venerdì 11 novembre.

Saranno invece 462 gli impianti di carburante in autostrada che garantiranno il rifornimento dell'utenza in transito. Lo assicura Viabilità Italia che ricorda come in base al Documento della Conferenza delle Regioni del 3 marzo 2011, sono stati individuati, i distributori presenti lungo i 6.600 km della rete autostradale nazionale per garantire i rifornimenti in media ogni cento chilometri. Viabilità Italia monitorerà le condizioni della circolazione e gli eventuali riflessi che lo sciopero dovesse arrecare alla mobilità nazionale.

07/11/2011 19.00