Sicurezza stradale, 4 milioni per ridurre numero vittime

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

996

PESCARA. Per migliorare la sicurezza stradale e per ridurre il numero delle vittime degli incidenti stradali, la Giunta regionale ha approvato uno stanziamento complessivo di oltre 4 milioni di euro.

Gli enti locali potranno accedere alle risorse partecipando al bando pubblicato oggi, mercoledì 2 novembre, sul sito internet della Regione Abruzzo. Gli obiettivi che si intendono cogliere, attraverso il sostegno economico agli enti locali, sono sostanzialmente tre: sviluppare e rafforzare le capacità di governo della sicurezza stradale e incentivare la crescita degli investimenti per migliorare la sicurezza; favorire la formazione di una nuova cultura della sicurezza stradale nei cittadini in età scolare, negli adulti e nei decisori e tecnici che possono contribuire al miglioramento della sicurezzza; promuovere lo sviluppo di interventi volti alla più celere riduzione delle vittime di incidenti stradali.

«Per spingere sugli interventi di messa in sicurezza delle nostre strade e, quindi, per tutelare la vita di tante persone, sempre più giovani, questo Governo regionale è impegnato con diverse iniziative tra loro coerenti e collegate - ha spiegato l'assessore Morra - iniziative che culmineranno con l'istituzione dell'Osservatorio sulla sicurezza stradale. Intanto il bando che pubblichiamo oggi, tra l'altro, fornirà una serie di dati utili alla definzione di un quadro chiaro e realistico della sicurezza stradale in Abruzzo ma anche la distribuzione territoriale delle vittime degli incidenti. Va infine evidenziato che la questione non è solo socialmente opportuna ma anche economicamente conveniente, con una riduzione dei costi sociali sostenuti dallo Stato, dalle famiglie e dal sistema delle imprese».

02/11/2011 12.45