Maltempo, auto fuoristrada. Incidente mortale a Pineto

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

5001

Maltempo, auto fuoristrada. Incidente mortale a Pineto
ABRUZZO. Il maltempo, comprese neve e grandine, hanno sorpreso ieri l'Abruzzo creando incidenti e disagi.*IL VIDEO: A PESCARA DOPO LA GRANDINATA

Il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico dell’Abruzzo è intervenuto ieri pomeriggio per recuperare una famiglia di Guardiagrele finita con l’auto in un precipizio lungo la strada che dal Voltigno scende verso Carpineto della Nora. A causa della neve che ha reso il fondo stradale particolarmente insidioso l’auto è finita fuori strada in un punto particolarmente impervio. Allertata dal 118, una squadra del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico che si trovava in zona per una esercitazione, è prontamente intervenuta per prestare i primi soccorsi unitamente ai Vigili del Fuoco.

M.C. di anni 57, che è subito apparsa in gravi condizioni, è stata soccorsa con l’elicottero del 118, atterrato sul luogo dell’incidente, e prontamente trasportata all’ospedale di Pescara.

D’A.T. di anni 62 e D’A.P. di anni 35, sono stati invece stati trasportati in ambulanza all’ospedale di Penne.

Il brusco ed inatteso crollo delle temperature negli ultimi due giorni ha portato ieri la neve in provincia dell'Aquila, in particolare a Campo Imperatore e Roccaraso, mentre sulla costa si sono abbattuti violenti nubifragi con frequenti grandinate per tutta la giornata. A causa dell'improvviso abbassamento delle temperature oltre la soglia stagionale la neve ha fatto la sua comparsa sui monti oltre i mille metri, localmente anche più in basso. Nevischio è stato segnalato ieri in alcuni tratti dell'autostrada A/24 Roma-Teramo in Abruzzo, mentre sull'autostrada A/14 ha piovuto intensamente e a tratti grandinato.

Non si sono registrati incidenti.

INCIDENTE MORTALE TRA ATRI E PINETO

Sono ancora da accertare (e non si sa se sia da imputare al mal tempo) le cause di un incidente mortale sulla provinciale 28 tra Atri e Pineto: Marco Di Vittorio, 19enne di Pineto, è morto sul colpo nella Smart che guidava, uscita di strada.

L'utilitaria procedeva in direzione di Pineto e nell'affrontare il curvone a sinistra che immette al semaforo dell'incrocio con la ss 16 Adriatica, è andata dritta finendo nella scarpata a bordo della carreggiata, nel fosso Calvano. Immediati soccorsi, portati da alcuni automobilisti di passaggio e dal personale del 118 di Silvi e di Atri. Purtroppo per il giovane conducente non c'era nulla da fare: è stato sbalzato fuori dell'abitacolo nel ribaltamento dell'auto ed è deceduto sul colpo.  

10/10/2011 7.40

[pagebreak]