Comunità Montane, in arrivo altri 5 milioni per le spese correnti

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1164

ABRUZZO. L'assessore Carlo Masci: «ora presentino i progetti».

La Giunta regionale, su proposta dell'assessore agli Enti Locali, Carlo Masci, ha deliberato di assegnare circa 5 milioni di euro alle 12 comunità montane, così come risultano definite dopo il processo di riordino (11 più Vomano-Fino-Piomba in fase di scioglimento).

«E' bene chiarire che si tratta di misure straordinarie e transitorie di accompagnamento verso nuove competenze degli enti comunitari», ha spiegato Masci.

«Infatti le risorse, stante altresì la totale mancanza di contributi ordinari statali, da un lato garantiranno il pagamento delle spese correnti, dall'altro faciliteranno la fase di avvio, basata su programmi di riorganizzazione e razionalizzazione che dovranno essere presentati entro il 30 novembre, per vedersi assegnata la restante quota di finanziamento».

Pertanto le somme saranno distribuite secondo modalità e criteri che prevedono l'assegnazione immediata del 50 per cento per le spese correnti dei nuovi enti comunitari, il 50 per cento previa predisposizione di una proposta progettuale di riorganizzazione e razionalizzazione della spesa corrente volta alla valorizzazione della gestione associata di funzioni e servizi comunali.

Inoltre, le proposte devono comunque contenere una riduzione di almeno il 20 per cento della quota di contributo rispetto a quella concessa nell'anno 2010.

Questo nuovo stanziamento arriva a meno di 12 mesi dal milione e 700 mila euro già assegnato necessario per «perseguire l’equilibrio di bilancio per l’esercizio 2010». Soldi per ripianare i buchi di bilancio, per consentire poi l’approvazione dei documenti contabili. In quell'occasione non mancò la protesta come quella mossa da Arturo Scopino, referente per l’Abruzzo dell’Anpci (Associazione nazionale Piccoli Comuni d’Italia) che parlò di «una trovata infelice. Una mossa assurda, anche da parte dell’assessore Masci».

 22/09/2011 11.36