"Olimpiadi" del Sole24Ore: sorride la provincia di chieti

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1537

 ABRUZZO. La Provincia di Chieti si conferma un territorio ad alta vocazione sportiva. Milozzi (Coni): «possiamo fare di più»

 

Nella classifica finale la provincia di Chieti si è classificata al 28esimo posto (su 110) con un punteggio finale (567,0) che conferma un trend positivo rispetto all’anno passato. A vincere le Olimpiadi delle province è Trento (con 779,3 punti) che stacca di parecchio le altre contendenti. Per quanto riguarda le altre province abruzzesi Pescara si è classificata al 36esimo posto, Teramo al 40esimo e L’Aquila al 46esimo.

A confermare questo importante dato è l’indagine del Sole24 ore che anche quest’anno ha calcolato l’indice di sportività di tutte le province italiane. Lo studio ha tenuto conto non solo del "palmares" ma anche degli aspetti socio-sportivi, inoltre sono state introdotte nuove voci mentre altri indicatori sono stati confermati. I fattori elementari considerati sono oltre 80, 50 relativi alle discipline sportive e più di 30 che collegano lo sport al territorio e ad alcuni aspetti sociali ed economici sociale (sport amatoriale e per bambini, attività per disabili, palestre e impianti, studenti di scienze motorie, negozi di articoli sportivi, attrezzature, spesa per le manifestazioni). Le classifiche del quotidiano economico, per quelle che possono essere definite come una sorta di Olimpiadi tra le province, mettono in fila i risultati delle competizioni insieme a parametri di "partecipazione" e riferimenti di carattere economico e, il tutto in relazione alla consistenza della popolazione di ogni area.

Nelle classifiche stilate secondo ognuno dei singoli parametri la provincia di Chieti ha conquistato il podio con il terzo posto in Sport e formazione, alle spalle di Campobasso e Catanzaro. Ottimi anche i piazzamenti di Chieti nelle altre graduatorie come il nono posto per l’indicatore Sport e società, il 38esimo per gli sport di squadra e il 36esimo per gli sport individuali.

«Questi dati sono una conferma dell’ottimo lavoro svolto in questi anni anche dal Comitato provinciale del Coni di Chieti», ha commentato il presidente provinciale, Gianfranco Milozzi. «Questi risultati sono un’importante iniezione di fiducia per tutto il movimento e per il comitato provinciale che mi onoro di presiedere. Se la provincia di Chieti può vantare numeri così importanti nell’attività sportiva lo si deve anche al lavoro che quotidianamente svolgiamo sul territorio e per questo volevo ringraziare tutte le componenti del Coni: Giunta, Consiglio e i collaboratori che a vario titolo danno il loro importante contributo».

03/09/2011 11.44