Referendum, in Abruzzo affluenza al 39,6%. In 10 Comuni già raggiunto il quorum

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2982

ABRUZZO. Quorum vicino anche in Abruzzo anche se alle 22 di ieri l'affluenza era al di sotto della media nazionale di due punti percentuali (39,6% il dato abruzzese con il 41,1% italiano).

ABRUZZO. Quorum vicino anche in Abruzzo anche se alle 22 di ieri l'affluenza era al di sotto della media nazionale di due punti percentuali (39,6% il dato abruzzese con il 41,1% italiano).

A Tossicia dove si è votato di più (55,4%) a Carapelle Calvisio di meno (13,7%).

Urne aperte nuovamente da questa mattina e si potrà continuare a votare fino alle 15. Poi partirà la scrutinio.

La provincia dove si è votato di più è stata Chieti (41,4%) seguita da Teramo (39,9%), Pescara (39,2%) e L'Aquila (37,5%). L'ordine coincide anche per i quattro capoluoghi: primo Chieti con il 42,4%, seguono Teramo (40,3%), Pescara (40,1%) e L'Aquila (38,2%).

Anche se il dato complessivo è quello che conta spiccano comunque già 10 comuni abruzzesi in qui il quorum è stato raggiunto.

In provincia di Chieti ce l'hanno già fatta Castiglion Messer Marino dove alle 22 di ieri aveva già votato il 50,08% degli aventi diritto, così come a Colledimacine affluenza al 54,5%, Lentella 51,08%, Taranta Peligna 50,8%, Torrebruna 55.16%,

In Provincia di L'Aquila quorun raggiunto a Cansano (54,3%), Civitella Alfedena (51,9%). E sempre nella provincia c'è anche il dato record per minor affluenza: Carapelle Calvisio fermo alle 22 di ieri sera al 13,75%.

In provincia di Pescara solo Salle con il 51,8% di affluenza ha superato già il quorum. Ci sono Comuni che hanno superato le media regionale del 39,6%, come Bolognano (44,9%), Bussi (48,9%), Lettomanoppello (42,6%) e Manoppello (42,1%), Moscufo (43,7%), Popoli (42,5%), Tocco da Casauria (47,04).

In provincia di Teramo quorum raggiunto a Fano Adriano (50,4%) e Tossicia (55,4%).

13/06/2011 7.58