Sabato e domenica "le piazze del Bio" a Chieti

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1266

CHIETI.  Sabato 4 e domenica 5 giugno prossimi si replica in Piazza San Giustino a Chieti, come lo scorso anno, la manifestazione le "Piazze del Bio".

CHIETI.  Sabato 4 e domenica 5 giugno prossimi si replica in Piazza San Giustino a Chieti, come lo scorso anno, la manifestazione le "Piazze del Bio".

L'iniziativa, promossa dal Ministero delle Politiche agricole e organizzata dall'Assessorato alle Politiche agricole della Regione Abruzzo e Arssa, si rinnova in tutte le regioni italiane con l'obiettivo di avvicinare i consumatori alle produzioni biologiche.

«Un tema particolarmente di attualità - ha spiegato l'assessore all'Agricoltura stamattina nel corso della conferenza stampa di presentazione nella sede pescarese della regione, in viale Bovio - un settore molto attenzionato dai consumatori visto anche quello che le cronache di questi giorni purtroppo ci raccontano», con ovvio riferimento al batterio killer della Germania.

«La nostra regione - ha proseguito l'assessore - ha una forte vocazione per l'agricoltura ecocompatibile. In Abruzzo circa 30mila ettari sono dedicati al biologico, oltre 1.500 sono le aziende che praticano questo tipo di agricoltura, 190 delle quali fanno trasformazione di prodotti».

 Oltre 36 di queste aziende saranno in piazza a Chieti (inaugurazione prevista per le ore 10 di sabato) con la volontà di promuovere i loro prodotti, informare il consumatore e fare risaltare un aspetto fondamentale, cioè che l'agricoltura biologica non è un semplicistico ritorno alla natura, ma l'espressione più evoluta della scienza agricola integrata con la natura. Quest'anno l'evento avrà come tema di base i ragazzi delle scuole elementari. Infatti, oltre alla degustazione delle eccellenze regionali con assaggi nei gazebo e anche con un servizio catering, per i piatti più elaborati, sono previsti momenti educativi per i più giovani con rassegne-spettacolo sulla conoscenza del biologico, replicate più volte nell'arco delle due giornate, e approntate dall'associazione culturale Teatro educativo. Domenica, infine, a partire dalle ore 17 si svolgerà un incontro-dibattito con la presenza dell'assessore all'Agricoltura e vari operatori del settore.

01/06/2011 13.37