Ballottaggio Abruzzo, affluenza in calo. A Vasto -7%

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2760

ABRUZZO. Seggi aperti nuovamente, dalle ore 7 di questa mattina, per i ballottaggi. Affluenza in calo in Abruzzo. Record negativo a Vasto: -7%.

Ultime ore per gli abruzzesi per scegliere i sindaci dei cinque comuni che sono finiti al ballottaggio. Oltre a Francavilla, Roseto, Lanciano e Vasto è tornato a votare anche il piccolo Comune di Fraine dove due settimane fa si è registrato un clamoroso pareggio tra i due sfidanti Alessio Lalla e Vincenzina Di Iorio: 194 voti contro 194 voti.

A Francavilla al Mare la sfida è contro Daniele D'Amario (centrodestra) e Antonio Luciani (centrosinistra). Alle 22 di ieri l' affluenza era in calo del 4,6%: 41,36% il dato alla chiusura dei seggi contro il 45,9 del primo turno.

Calo anche a Lanciano dove si sfidano Ermando Bozza (Pdl) e Mario Pupillo (Pd): ieri sera aveva votato il 47,4% dei cittadini contro il 50,5 del primo turno (-3,1%).

Non è andata meglio a Roseto dove se la giocano Enio Pavone (centrodestra) e Teresa Ginoble (Pd): nella serata di ieri il dato sull'affluenza si è fermato al 47,3% contro il 51,5% del turno precedente.

Ma la flessione più evidente si è registrata a Vasto dove si sfidano il sindaco uscente Luciano Lapenna (Pd) e Mario Della Porta: ieri il calo registrato è stato addirittura del 7%: si è infatti passati dal 48,3% del primo turno al 41,3% di ieri.  

30/05/2011 7.48