Bilancio Regione, Masci ottimista: «Moody's verso la riconferma del rating»

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1230

ABRUZZO. Analisti valutano positivamente azione di risanamento, la Regione spera. 

Moody's verso la conferma del rating per la Regione Abruzzo. E' questo l'auspicio dopo che gli analisti della famosa Agenzia internazionale si sono confrontati con i dirigenti dell'Ente, per il consueto incontro annuale.

Gli esperti di Moody's hanno sentito l'assessore al Bilancio, direttori e dirigenti del Bilancio, della Sanità, delle Risorse finanziarie e della Programmazione.

Sono andati a fondo, gli analisti Moody's, sugli indirizzi prefissati e sui risultati ottenuti dalla Regione in campo economico e finanziario.

Si sono soffermati, in particolare, sulle politiche adottate nell'ambito della Sanità e della Ricostruzione post terremoto, esaminando gli atti con i responsabili degli Uffici commissariali.

A conclusione, gli analisti hanno ritenuto le risposte «esaustive» e «rassicuranti».

Hanno apprezzato, fanno sapere dalla Regione, «la forte azione dell'Ente per il controllo della spesa e la razionalizzazione delle risorse».

«Ed hanno riconosciuto», si spiega in una nota, «la validità del percorso di risanamento del bilancio e di riduzione dell'indebitamento»

«In una situazione generale di profonda preoccupazione, in cui Moody's ha abbassato il rating a molte Regioni e Paesi - ha commentato l'assessore al Bilancio, Carlo Masci, - siamo confortati dai riscontri degli economisti dell'Agenzia. In pratica, sia pur nell'austerità di un bilancio fortemente compromesso dall'indebitamento pregresso, ci è stato riconosciuto un buon lavoro nella gestione della cosa pubblica, anche in condizioni oggettive difficilissime. Siamo fiduciosi - ha concluso l'assessore - sul fatto di poter mantenere lo stesso rating. Che sarebbe uno sprone molto importante per dare continuità alla nostra azione di governo».

 27/05/2011 13.50